Grupo Compay Segundo in luglio a Pordenone

La grande musica internazionale ritorna a Pordenone con uno spettacolo di assoluto livello, capace di conquistare il pubblico di tutto il mondo, stiamo parlando del Grupo Compay Segundo da Buena Vista Social Club, che si esibirà in Piazza XX Settembre lunedì 29 luglio, con inizio alle 21.30. Il concerto spettacolo è inserito nell’ambito del calendario di Estate in Città.

Grupo Compay Segundo.

Nel 2007 si sono celebrati i 100 anni dalla nascita del mitico musicista cubano Compay Segundo. Prima di morire, egli stesso scelse i suoi successori, affinché divulgassero la sua musica nel mondo: il gruppo di undici musicisti si chiama: “Grupo Compay Segundo“, collettivo conosciuto e apprezzato in tutto il mondo che partecipò al celebre film di Wim Wenders “Buena Vista Social Club”, progetto che contribuì a creare un autentico fenomeno planetario legato alle sonorità cubane. L’anima di Maximo Francisco Repilado Muñoz (Compay Segundo) è sempre presente nel “Grupo”, capace di irradiare a ogni concerto il puro e vero spirito di Cuba. Oltre al fondamentale apporto al patrimonio culturale del paese caraibico, Compay segundo divenne celebre per l’invenzione e la promozione di uno strumento, l’armonico, e per l’introduzione di clarinetti nell’organico fisso dell’ensemble strumentale. La sua avventura inizia nel 1955 con la prima formazione, “Los muchachos”, con cui affronta diverse tournee mondiali in Europa, Giappone, Stati Uniti, Canada, Centro e Sud America e Medio Oriente. Ricchissima è l’attività musicale nella seconda metà degli anni novanta, realizzando diversi album, come ad esempio: “Antologia de Compay Segundo”, “Yo vengo aqui”, “Lo mejor de la Vida”, “Calle Salud”. “Las Fiores la Vida” nominato al Grammy Awards, premio peraltro già ottenuto per la partecipazione al disco Buena Vista Social Club.

Il Grupo Compay Segundo ha accompagnato, tra gli altri, alcuni tra i più importanti esponenti della musica latina come Silvio Rodriguez, Omara Portuondo, Eliades Ochoa, Chartes Aznavour, Pio Levya, Teresa Garcia Caturla, Isaac Delgado, Santiago Auseron (Juan Perro), i cantanti di flamenco Martirio e Raimundo Amador, Lou Bega e l’algerino Khaled. Lo spettacolo vedrà anche la partecipazione eccezionale di due ballerini italiani, Roberta Pierazzini e Polo Angelini.

Commenti Facebook

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.