Haydn e Mozart inaugurano la Stagione Sinfonica del Verdi

La stagione Sinfonica 2013-14 della Fondazione Teatro Lirico Giuseppe Verdi di Trieste che si inaugura il prossimo 13 ottobre è preceduta da una parentesi cameristica che sarà eseguita nella splendida cornice del Ridotto “Victor De Sabata” del Teatro. La rassegna che, attraverso 4 appuntamenti in programma il 13, 21, 25 settembre e 5 ottobre, si inaugura con un programma decicato al classicismo settecentesco rappresentato dalle figure di due compositori che ne rappresentano gli apici: Franz Josef Haydn e Wolfgang Amadeus Mozart, affidato all’esecuzione dell’ Orchestra del Teatro Verdi con la partecipazione del primo violino Marco Fiorini nel ruolo solista.

Il Cartellone della Musica da Camera al Ridotto del Verdi.

 Il programma di venerdì 13 settembre si apre con l’esecuzione della Sinfonia n. 94 in sol maggiore, anche detta “sinfonia della sorpresa”, una delle dodici sinfonie che Franz Joseph Haydn composte fra il ’91 e il ’95 in occasione delle due tournee che fece in Inghilterra.

 La seconda parte dell’appuntamento cameristico è dedicata a Mozart, di cui saranno eseguite tre pagine. La March in re maggiore KV 249 e l’Adagio in mi maggiore KV 261 per violino e orchestra, entrambe composte mentre Mozart rivestiva il ruolo di Konzertmeister della corte arcivescovile di Salisburgo. Lo stile risente decisamente della destinazione cortigiana delle opere composte, anche se proprio in quest’anno si assiste al tentativo di superare galanterie e brillantezze tipiche della musica di quegli ambienti.

Il concerto si conclude con il Rondò KV 373 composto da Mozart nell’aprile del 1781, pochi giorni dopo il suo arrivo a Vienna, dove cercava un nuovo posto di lavoro. La capitale gli sembrò “un luogo magnifico”: la vita musicale era molto ricca e ben organizzata. La semplicità del Rondò, il suo carattere gioviale sembrano determinati dalla speranza di piacere alla città da cui dipendeva il suo futuro.

 Il prossimo appuntamento in programma sabato 21 settembre alle ore 11.30 sarà anch’esso dedicato al Settecento con l’esecuzione di musiche di Antonio Vivaldi e di Giuseppe Tartini.

Commenti Facebook
By | 2013-09-12T10:54:00+00:00 12/09/2013|Categories: Cultura e spettacoli, Musica, Teatro|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: