On Air

Current track
Title
Artist

Current show

Current show


I Depeche Mode ritornano con l'album "Delta Machine"

Written by on 26 Febbraio 2013

Cari fan dei Depeche Mode,preparatevi! Finalmente l’atteso album della band sta per aggiungersi alla vostra fornitissima collezione.“Delta machine”, questo è il titolo del 13° album del gruppo elettro-pop dalla longeva e produttiva carriera musicale che uscirà il 26 Marzo 2013.

La copertina dell’album “Delta machine” dei Depeche Mode.

Definiti dalla nota rivista  musicale britannica Q, “la  band elettronica più popolare e longeva che il mondo abbia mai conosciuto”, e da  Rolling Stones “la quintessenza della musica elettronica degli anni 80,i Depeche Mode promettono sonorità quasi blues vicine a dischi come “Violator” e “Songs of Faith and Devotion”. L’album, prodotto da Ben Hillier, è stato anticipato dal primo singolo estratto, la  raffinata slow ballad “Heaven” correlata di video in rotazione sulle principali reti televisive musicali. Saranno due le versioni disponibili: standard e deluxe, quest’ultima sarà composta da un doppio cd con quattro brani aggiuntivi e un libro con copertina rigida di 28 pagine contenente scatti firmati dall’artista Anton Corbijn. Il tutto sarà seguito dal tour mondiale  che partirà da Tel Aviv a maggio, approdando anche in Italia il 18 Luglio a Milano, allo Stadio Meazza, e il 20 Luglio a Roma allo Stadio Olimpico.

Numerose le dichiarazioni dei componenti tra cui quella del chitarrista Martin Gore che definisce l’album “qualcosa di magico” e il cantante Dave Gahan che sostiene « Con questa release abbiamo completamente spostato la nostra idea di come creare un disco. Quando ci scontriamo contro il muro della consapevolezza che il suono è troppo normale, lo scompigliamo, per dargli quel vero sound Depeche Mode. “Delta Machine” non è differente, e non vedo l’ora che i nostri fans lo ascoltino. ». Segniamo sul calendario questa data, il 26 Marzo perchè anche noi non vediamo l’ora di ascoltare Delta machine.

 

Commenti Facebook

Reader's opinions

Leave a Reply