I Gogol Bordello aprono il “Guča sul Carso"

Si è svolta venerdì sera la prima delle tre serate di “Guča sul Carso” a Borgo Grotta Gigante (Trieste), il più importante festival di musica ed enogastronomia balcanica in Italia.
Venerdì, hanno aperto i Gogol bordello, che ha saputo dare “alla grande” entusiasmo e divertimento a tutti gli spettatori arrivati veramente numerosissimi tanto da gremire l’enorme prato. I meriti vanno soprattutto all’energia sprigionata da Eugene Hütz, la voce principale, e da Pedro Erazo, percussioni e seconda voce, che non hanno mai smesso di muoversi e saltare sul palco incitando continuamente il pubblico a non star fermi. Un’ampia varietà di strumenti: chitarra,  basso, batteria,  fisarmonica, sax e perfino il fiddle (semi-violino) unito a un gruppo composto da persone provenienti da praticamente tutti i continenti.
Il concerto è incominciato poco oltre le 22.30 ed è finito dopo le 00.30, il suono è stato veloce e dirompente, le canzoni davvero ben suonate e cantate il tutto sullo sfondo di strepitose coreografie. Dunque quasi due ore di musica in pieno stile gypsy punk con interruzioni di pochissimi secondi tra una canzone e un’altra tenendo così alta l’eccitazione del pubblico.
Gli imprevisti ci sono stati, e anche gravi per la regia audio e video, la quale si è vista mancare la corrente elettrica per almeno due volte, staccando così la musica dalle casse e i video in esecuzione da dietro del gruppo. Una nota positiva, a parer mio, riguardo al gruppo Gogol Bordello, per la sensazione, da me molto sentita, che essi assieme abbiano suonato davvero per il puro e semplice piacere di farlo e per il desiderio dei propri fan. Stasera ci sarà il concerto gratuito di Boban e Marko Marković con la loro orchestra, padre e figlio uniti dalla passione per la musica fin dalla tenera età.
Domenica sera invece si sarà, sempre gratuitamente, Esma Redžepova, grandissima portatrice della propria cultura rom in tutto il mondo, ella ha inciso più di 500 lavori, 15000 concerti in giro per il mondo (2000 dei quali per beneficenza).
Esma è stata candidata da molte organizzazioni internazionali per il nobel per la pace del 2002.

Commenti Facebook
By | 2012-07-15T13:46:40+00:00 15/07/2012|Categories: Musica|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: