Ieri è un altro giorno: quando nulla va come previsto

Venerdì 8 aprile ha debuttato al Teatro Bobbio Ieri è un altro giorno!, uno spettacolo divertentissimo con la regia di Eric Civanyan e il riadattamento italiano di Luca Barcellona e David Conati.

Gianluca Ramazzotti, noto per la sua presenza nella Compagnia del Bagaglino, interpreta Pietro Paolucci, un avvocato molto scrupoloso e con una forte etica professionale che è sul punto di concludere la causa più importante della sua vita; viene però coinvolto, a sua insaputa, in una truffa dal suo datore di lavoro, oberato di debiti, che in realtà si è accordato con la parte avversa. Pietro è un avvocato freddo, ossessionato dai suoi tic e dalle sue manie con il sogno di lavorare in uno studio di Londra, ricattato dal datore di lavoro compie un gesto irreparabile; da quel momento la sua giornata verrà completamente stravolta, si troverà costretto a dividere il tempo con il fantasma invadente di Michele Verda e per giunta la sua ex viene assunta nell’ufficio come nuova segretaria. Una giornata strana, assurda, dove nulla va come previsto e dove invece tutto è possibile e tutto può accadere, anche il contrario di tutto; le situazioni si ripetono continuamente ma l’unico che sembra accorgersene è proprio Pietro.

Nominata miglior commedia ai Molière 2014, Ieri è un altro giorno è una commedia divertente, piena di sorprese e che non è mai stata rappresentata sui palcoscenici italiani.
Due ore di spettacolo fra situazioni rocambolesche, buffi personaggi, ironia e comicità che utilizza in maniera efficace il classico espediente della giornata che ricomincia da capo. Curata, semplice e molto bella è la scenografia che ben richiama le manie del protagonista, evidenziate ancor di più dal tema musicale ricorrente. Antonio Cornacchione, nei panni del fantasma invadente, è un ottimo coprotagonista e spesso spalla di Ramazzotti che interpreta magistralmente il personaggio principale invaso da tic, manie e sorprese. Lo stesso regista nelle sue note ha scritto:“Quando mi sono imbattuto in questo testo, mi si è fermato il cuore! Finalmente la commedia che aspettavo da tempo. Tutto quello che si vuole da una “pièce” è lì a portata di mano; situazioni folli, dialoghi brillanti e personaggi esilaranti!!!”.
Come dargli torto.

Commenti Facebook

About the Author: