Il classico goldoniano al Politeama Rossetti

Ieri, mercoledì 29 marzo, ha debuttato al teatro Rossetti il classico Arlecchino e il servitore di due padroni, nella nuova edizione di Giorgio Sangati.

Le luci si accendono su vecchi bauli e su una frizzante compagnia che, nel momento in cui vede gli spettatori, tira fuori i costumi e le maschere e conduce il pubblico nella vivace e fresca commedia goldoniana.

Lo spettacolo riporta tutta la classicità e la modernità del drammaturgo veneto e, infatti, ci sono le maschere, il dialetto veneto e intermezzi cantati e suonati che ricordano l’atmosfera del teatro popolare.

Gli attori sono tutti straordinari: con grandi capacità interpretative, espressive e gestuali. Tra questi spicca  Marco Zoppello che con grande esuberanza impersona il furbo servo Arlecchino.

Lo spettacolo andrà in scena fino a domenica 2 marzo.

 

Commenti Facebook
By | 2017-03-31T22:25:05+00:00 30/03/2017|Categories: Teatro|Tags: , , |Commenti disabilitati su Il classico goldoniano al Politeama Rossetti

About the Author: