Il Crut mette in scena La Venexiana

Il Crut in scena con “La Venexiana”.

La compagnia teatrale del Circolo Ricreativo dell’Università di Trieste (Crut) metterà in scena domenica 15 giugno, alle 20,30, al teatro della Parrocchia del SS. Redentore, a Monfalcone, la commedia “La Venexiana”, tratta da un testo anonimo del Cinquecento, per l’adattamento e la regia di Giorgio Amodeo.

Il giovane forestiero Iulio è conteso da Angela, una ricca vedova, e da Valeria, una smaniosa maritata: entrambe vogliono godere dei suoi favori, per questo non esitano a mandare le loro fantesche a cercarlo. Nena, confidente di Angela, si serve del facchino Bernardo per contattare Iulio, mentre Oria, ancella di Valeria, gli si rivolge direttamente. Iulio, in questo inusuale frangente, dovrà scegliere a quale delle due donne offrire i propri servigi.

La Venexiana è una commedia che nella tradizione teatrale del Cinquecento ricopre un ruolo di assoluto rilievo, offrendo un inedito, quanto ardito, spaccato del mondo aristocratico. L’unicità di questo testo consiste in uno stupefacente rovesciamento delle parti: le metafore amorose, che la tradizione letteraria attribuiva esclusivamente all’uomo, sono qui espresse dalle donne, che diventano quindi soggetto, e non oggetto, del desiderio erotico.

Il testo, che ci è pervenuto in un unico manoscritto anonimo, destinato agli interpreti della commedia e tuttora conservato presso la Biblioteca Nazionale Marciana di Venezia, è databile alla prima metà del Cinquecento. E’ lecito quindi supporre che tale copia sia lacunosa e mancante del finale: seguendo le indicazioni drammaturgiche contenute nei dialoghi stessi, si è voluto tentare, per primi, un’integrazione che rende lo spettacolo ancora più piacevole e coinvolgente.

I personaggi ed i relativi interpreti sono Olivia Giannini (Prologo/Epilogo), Bernardo (Tullio Grilli), Nena (Anna Corrente), Iulio (Francesco Facca), Valeria (Erica Cappello), Angela (Mariacristina Fedele), Oria (Alice Ursic).

Commenti Facebook
By | 2014-06-11T10:32:47+00:00 11/06/2014|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.