Il “cuore” dell’Acegas mette ko Casale

Ariel Filloy

Una chiusura di campionato mozzafiato quella dell’Acegas di coach Dalmasson che in casa batte la capolista Casale Monferrato 72 a 63.Una squadra dimezzata dagli infortuni ma che ci ha messo il cuore, le ultime forze, e dopo Verona, ottiene il risultato anche contro la prima in classifica con un Ariel Filloy che sostituisce gli americani mancanti e con 29 punti porta Trieste alla vittoria.

Il primo quarto inizia subito in favore dei padroni di casa con capitan Carra a cui però risponde con una tripla Martinoni (02-03). Un’Acegas aggressiva con Gandini e Diviach che vanno a punti e coach Griccioli costretto a chiamare minuto a inizio quarto. Gli ospiti non sembrano volersi far mettere in piedi in testa e con il solito Green e le triple di Martinoni, a 4 minuti dalla fine del quarto, trovano il primo vantaggio (12-15). L’Acegas non cede il passo e ritova il vantaggio grazie a Carra a 3 minuti dalla fine del quarto (20-18). Casale cerca di mantenere viva la partita e il quarto si chiude in parità (26-26).

Il secondo quarto è all’insegna di Ariel Filloy che apre il quarto con una tripla ma gli ospiti rispondo prontamente e dopo pochi minuti e nuovamente parità (30-30). Un quarto che vede uno scatenato Tonut con una schiacciata in contropiede da manuale (40-34). Filloy sembra inarrestabile e Trieste chiude la seconda frazione di gioco con un vantaggio di 11 lunmghezze (45-34).

Il terzo quarto rispecchia il secondo con Ariel che in apertura aumenta il vantaggio di 14 lunghezze con una tripla (48-34). Martinoni cerca di accorciare le distanze ma Tonut, su un bellissimo assist di Gandini firma nuovamente il più 14 (51-37). Casale prova a riprendere in mano le redini del gioco con Ferrero ma la difesa triestina è attenta a far passare poco e a rimanere sempre in vantaggio in doppia cifra chiudendo il penultimo quarto 60-49.

Green apre l’ultima frazione accorciando le distanze (60-51) con le due squadre che successivamente non riescono a sbloccare l’incontro fino a quando non è il solito Filloy con una tripla a metà quarto a risvegliare le squadre (66-57). Ware prova ad accorciare le distanze con una tripla (66-60), ma prima Filloy e dopo Gandini mettono una firma sulla vittoria casalinga con un pubblico di casa tutto in piedi sul finale di partita, pubblico che non ha mai smesso di incitare i ragazzi in campo che si sono meritati un finale in casa da urlo.

AcegasAps Trieste-Novipiù Casale Monferrato 72-63 (26-26 , 45-34, 60-49)

AcegasAps Trieste: Fatigati n.e., Tonut 4, Ondo Mengue, Mastrangelo n.e., Ruzzier, Filloy 29, Diviach 8, Carra 9, Mescheriakov 6, Gandini 16. All. Dalmasson

Novipiù Casale Monferrato: Malaventura 5, Green 17, Antonelli 7, Butkevicius 2, Pierich 2, Giovara n.e., Monaldi 1, Martinoni 17, Ferrero 7, Ware 5. All. Griccioli

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:15:14+00:00 28/04/2013|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.