Il Cus Trieste si aggiudica la Women Run

E’ Alessandra Giacomelli (Cus Trieste) con il tempo di 36’34” la vincitrice della 3. Trieste SoloWomenRun, la corsa delle donne organizzata da 42K e Bavisela con partenza e arrivo al centro commerciale Montedoro di Muggia. Secondo posto per Daniela Da Forno (Asd Bavisela) in 38’09”, terza Manuela Ricciardi (Trieste Atletica) in 40’27”.
Oltre 500 donne al via tra corsa Open non competitiva, di 3,5km, e Challenge competitiva, di quasi 10 km, con i percorsi che si sono snodati nel comprensorio naturalistico dei laghetti delle Noghere.
Una giornata di sport, festa, divertimento e responsabilità sociale.  ll 50% delle iscrizioni al netto verrà devoluto al Movimento Donne Trieste per il Progetto Rosa, indirizzato a supportare le donne sole, separate, divorziate, vedove, con o senza figli.
Sono tante le partecipanti ad essersi iscritte anche questa mattina, prima della gara, complice il sole e il bel tempo che hanno accompagnato l’evento.
Di corsa o a passeggio tante mamme con bimbi molto piccoli, nel marsupio, zaino o passeggino, gruppi di amici e colleghe, sportive che appartengono a palestre o società cittadine. A fine corsa per tutte il meritato ristoro e tante foto per ricordare l’evento.
Premiate le prime tre classificate, che hanno ricevuto rispettivamente un telefonino, un tablet e un televisore al plasma, offerti da Montedoro e Unieuro. Premi poi grazie a Rougj, Azienda Agricola Il Pucino, Diadora e medaglie ufficiali SoloWomenRun.  Premiate anche Margherita Viviani, prima a tagliare il traguardo della Open non competitiva, tutte le vincitrici di categoria, e ancora la piccola Sanja, quattro mesi, la più giovane iscritta ufficialmente alla corsa e un terzetto di simpatiche signore over 70, Angela, Rinata e Matilde. Il gruppo più numeroso è stata la squadra di calcio Il Trifoglio.
Mazzo di fiori speciale a Santina Deodato, che oggi ha festeggiato 101 anni e ha dato il via ufficiale alle due corse.
Commenti Facebook
By | 2015-04-19T22:53:31+00:00 19/04/2015|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.