Il CxG fa cinquina

Uno, due, tre, quattro…e cinque. Cinque come la data del mese, cinque come il numero a cui l’annuale concerto dedicato a Gabriele Manfioletti, il CxG, è arrivato.
In ricordo del chitarrista, amico, sportivo – e molto altro ancora – al teatro Miela si terrà, in data 5 aprile 2013, il concerto-evento organizzato dall’Associazione Musicale Jambo Gabri, che invita tutti i concittadini a vivere questa esperienza assieme e liberamente.

La locandina della quinta edizione del “CxG”.

Le danze si apriranno alle ore 16 con i musicisti emergenti della scena giovanile. Dapprima, saliranno sul palco I BRUCHI, seguiti a ruota da SHADE, LEVISIT, THE SCREWDRIVERS, RAW RADIATIONS, SLENDER, CHERRY CAROLINE, QUARTO VUOTO, IRENE BRIGITTE. A conclusione della prima carrellata, l’esibizione del poliedrico MATTEO DELLA SCHIAVA, accompagnato da Marco Fumis, alle percussioni, e Riccardo Alessi, al basso. Come consuetudine, a coniugare le esibizioni pomeridiane con quelle serali e a traghettarci verso la seconda parte del concerto, ci sarà la Performance del ‘circolo di Jambo Gabri, un connubio tra arte e musica che ospiterà la performer Nina Alexopoulou e il pianista Kiriakos Spirou, esplorando attraverso improvvisazione e creatività, discipline diverse.

Alle 21, i primi artisti ad esibirsi nella fase serale saranno i T S O, trio formato dai “confratelli” Tobia Milani, Marco e Andrea Abbrescia, giovani discepoli dei “quattro doveri esserici” di Gurdjieff e visionari musicisti in rotta con il sentimento quotidiano moderno. Subito dopo diromperà sul palco del Miela il rap di SANDRO SU’ & DJ COLOR, proponendo tematiche non comuni di denuncia sociale e suoni innovativi rispetto al genere musicale di riferimento nella scena italiana. Finale riservato agli emergenti astri nascenti BUSY FAMILY e al loro variegato rock-pop, melodico e colto, che spazia dall’amore per Bob Dylan e i Beatles alla poetica dei Wilco e di Badly Drawn Boy, riservando uno sguardo al passato senza perdere di vista il sound dei nostri tempi.
Inoltre alla giornata sarà presente il centro di informazione europea Europe Direct del Comune di Trieste con il progetto “InForma SVE/FVG Tour”. Tale progetto vanta il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia e ha come obiettivo informare e formare i giovani sulle diverse opportunità di mobilità giovanile, in particolare il Servizio Volontario Europeo, incoraggiandone l’avvicinamento e la partecipazione attiva.

Commenti Facebook

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.