Il Festival di Cannes omaggia il cinema italiano

Al via quest’oggi alla 67esima edizione del Festival di Cannes, che pare proprio intenzionata a celebrare il cinema italiano – complice forse un tocco di Grande Bellezza?
Il felliniano Marcello Mastroianni di , scelto come immagine simbolo di Cannes 2014, è già ammiccante lungo tutta la croisette, pronta ad ospitare attori e registi di tutto il mondo.

Nicole Kidman interpreta Grace Kelly nel film Grace di Monaco. Ad affiancarla, l’attore Tim Roth.

Il Festival verrà aperto dal film Grace di Monaco del regista Olivier Dahan, con protagonista Nicole Kidman nelle eleganti vesti di Grace Kelly.
La giuria che quest’anno avrà il compito di assegnare la Palma d’Oro è presieduta dalla regista neozelandese Jane Campion, vincitrice a Cannes con Lezioni di piano nel 1993. La Campion sarà affiancata da giurati di ogni genere, tra cui Sofia Coppola, Gael García Bernal, Willem Dafoe, e Nicolas Winding Refn.

Unica rappresentante della penisola sarà la regista Alice Rohrwacher, sorella dell’attrice Alba, che tornerà per la seconda volta a Cannes con Le Meraviglie.

Il Festival si concluderà il 24 maggio con una programmazione speciale. Dopo la cerimonia di premiazione, verrà proiettata una versione restaurata di Per un pugno di dollari dell’indimenticabile Sergio Leone, che festeggerà così i suoi 50 anni.  La proiezione sarà presentata da Quentin Tarantino, da sempre fan degli spaghetti-western, che non si risparmia mai di omaggiare nei suoi film.

Commenti Facebook

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.