Il Principe delle tenebre arriva a Trieste

Da decenni suscita fascino in tutto il mondo con la sua leggenda che viene riproposta in numerose versioni sia in libri che in film. Stiamo parlando del Principe delle tenebre: Dracula, che approda a Trieste con la mostra “Vlad Tepes Dracula. Storia Leggenda Attualità”. 

Ritratto dell’Imperatore Vlad Tepes Dracula

L’esposizione, a cura di Ervino Curtis, intende presentare al visitatore la figura di Vlad Tepes Dracula nel suo duplice aspetto, storico e fantastico attraverso un percorso diviso in quattro sezioni: storia della Romania, usi e costumi della tradizione romena, figura storica di Vlad Tepes, figura letteraria e “folkloristica” di Dracula il Vampiro. Il raccordo tra la figura storica e quella letteraria del sanguinario principe transilvano vissuto nel XV secolo è il celebre romanzo Dracula dello scrittore irlandese Bram Stoker, cui è dedicato uno spazio in mostra.  Sarà inoltre possibile ammirare un corposo apparato didascalico, carte geografiche dal XV al XVII secolo, stampe, oggetti d’artigianato, libri, con oltre 100 oggetti dedicati alla produzione attuale su Dracula il Vampiro.

La mostra, visibile dal 2 febbraio al 17 marzo presso la Sala Umberto Veruda di Palazzo Costanzi, è organizzata dall’Associazione di Amicizia Italo-Romena Decebal di Trieste con la collaborazione del Comune di Trieste, Area Cultura e Sport, Servizio Promozione e Progetti Culturali e con il patrocinio del Consolato Generale di Romania a Trieste.
Commenti Facebook
By | 2017-02-12T16:30:52+00:00 29/01/2013|Categories: Cultura e spettacoli|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa