Il Pupkin si da al dibattito

Storicamente il teatro è sempre stato luogo di dibattito e confronto di idee, ma il Teatro Miela e quelli del Pupkin Kabarett devono evidentemente aver pensato che di questi tempi il concetto meritasse di venir preso e sviluppato alla lettera. Da venerdì 8 novembre, infatti, per quattro appuntamenti che gli organizzatori sperano di moltiplicare nel prosieguo della stagione, il bar multimediale del Teatro Miela di Trieste ospiterà una serata dal titolo “No, il dibattito no! The Spritz Corner Party”.

The Spritz Corner Party al Miela dall’8 novembre.

La ricetta è semplice, ma innovativa e intrigante: un dibattito socio-politico-filosofico seguito da una festa con dj-set. In pratica, fornito in anticipo un tema dalle ampie implicazioni e dalle molteplici possibilità di svolgimento, quello di venerdì è: “La crisi, il superamento della politica, il nulla che avanza e il trascurabile problema di pagare le bollette”. Gli oratori – più o meno improvvisati – avranno a disposizione cinque minuti per dire la loro e scatenare un dibattito tra gli intervenuti. Il tutto per un’oretta scarsa. Poi si balla o si continua a chiacchierare in modo più informale sul tema della serata o su tutto quello che si vuole.

Insomma, pare proprio che in tempi di egemonia culturale dei social network si senta l’esigenza, come si diceva una volta, di luoghi di elaborazione collettiva del pensiero e si avverta il bisogno di tornare a discutere con delle persone in carne e ossa e non solo con il proprio computer o il proprio Smart-Phone. Laura Bussani, la ‘quota rosa’ del Pupkin, è il dj che fornirà la colonna sonora delle serate. Alessandro Mizzi, Stefano Dongetti e gli altri del PupkinKabarett parteciperanno e coordineranno da par loro i dibattiti. I prossimi appuntamenti dello Spritz Corner Party sono previsti per sabato 23 novembre, venerdì 6 e sabato 21 dicembre.

Commenti Facebook
By | 2013-11-08T11:41:32+00:00 08/11/2013|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.