Il Rossetti è pronto ad ospitare l’esuberanza di Tomáš Kubínek

Certified Lunatic & Master of the Impossible in scena al Politeama Rossetti il 23 aprile è l’esilarante show di Tomáš Kubínek, irresistibile clown, mago, equilibrista e mimo. La sua arte sfugge alle definizioni ma il pubblico non sfugge al suo humour: comicità irresistibile per spettatori di ogni età. 

Kubínek nasce a Praga, città che lascia a soli tre anni assieme ai genitori in fuga dall’occupazione sovietica della Cecoslovacchia del 1968. Stabilitosi in Canada, Tomáš si lascia incantare per la prima volta da un circo. A 13 anni trova un agente.

Quello di Tomáš Kubínek non è affatto un personaggio normale. Afflitto da “simpatici” incidenti nei semplici gesti della vita quotidiana, chissà cosa mai potrà accadergli qualora decidesse invece di avventurarsi in una passeggiata su uno strano attrezzo pieno di piedi “rotanti”, o in un volo radente sul pubblico usando due ali che ci ricordano quelle dei famosi (ma un po’ superati e insicuri, ormai!) progetti di Leonardo Da Vinci…

L’incontro con questo artista, dunque, non è mai banale: di solito “stende” letteralmente il pubblico… lo “stende” dalle risate! Di certo il sortilegio avverrà anche a Trieste dove Kubínek approda per la prima volta, con il suo Certified Lunatic & Master of the Impossible che tradotto sembra una perfetta definizione del protagonista: “Lunatico certificato e Maestro dell’Impossibile”.

Tomáš Kubínek è uno strano e stralunato clown, figura che egli fa propria e sviluppa in modo personalissimo, guardando alla tradizione ma ispirandosi anche al surreale e alle deliziose idiozie dei Monty Python. Autore e regista, questo comico dai molteplici talenti diventa, durante lo spettacolo, un autentico “poeta visivo”. Brillante erede della tradizione del vaudeville, mette in mostra il talento di un artista completo, che si è formato alla scuola del Physical Theatre con  maestri di questo genere come Boleslav Polivka e Frank van Keeken. La varietà estrema delle sue ispirazioni artistiche ha dato forma alla brillante ricchezza del suo show, con cui ritorna in tour dopo due apparizioni che hanno suscitato anche in Italia grandissimo successo.
In Certified Lunatic & Master of the Impossible si trasforma davanti ai nostri occhi in mago (la sua passione giovanile), in equilibrista, mimo, attore… senza per questo essere ridotto ad una qualsiasi di queste categorie. In realtà, qualsiasi mezzo artistico utilizzi, Kubínek resta “non limitabile” e riesce ogni volta a raggiungere il suo obiettivo, perché la sua dolce follia seduce sempre adulti e bambini. È portatore di un umorismo completo e profondo, fatto di poesia e di umiltà. 

Commenti Facebook

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.