Il teatro dei piedi

Prosegue al Relais La Collina di Ipplis di Premariacco, tra le vigne dei colli orientali vicino a Cividale, l’edizione 2015 di Convivio, rassegna cultural-enologica tra lectio, incontri e spettacoli – sempre accompagnati da una degustazione guidata di vini e cucina del territorio – ideata da Annalisa Zorzettig, dell’omonima azienda. Protagonista del penultimo appuntamento di questa edizione, in programma il 9 giugno uno spettacolo che utilizza una tecnica del tutto particolare: il teatro dei piedi. A metà strada tra il mimo e i burattini, l’artista veronese Laura Kibel ha valorizzato e reinventato questo linguaggio, sviluppando tecniche e contenuti. In Và dove ti porta il piede, i piedi, vestiti di mille accessori, diventano i protagonisti dello spettacolo incarnando personaggi ironici o drammatici che raccontano storie di ieri e di oggi Al centro della scena la Kibel, tutta in nero, veste di elementi da lei stessa costruiti, i propri piedi, che divengono a poco a poco delle creature vive con un’identità, pronte a narrare fantastiche vicende.

La protagonista sparisce magicamente dietro ai personaggi per lasciare spazio alle storie da lei stessa create. Laura non usa parole, ma solo gestualità e musica; i suoi spettacoli divertenti, poetici, o dissacranti superano i confini delle lingue nazionali per assurgere a un contenuto universale Uno spettacolo che può essere apprezzato da un pubblico di ogni età, paese e cultura. Valigie antiche dipinte con temi fantasiosi o citazioni di pittori famosi come Botero, Magritte, Dalì, Munch, ecc. formano la scenografia dello spettacolo. Ogni valigia racchiude una storia: man mano che vengono aperte mostrano costumi, nasi, parrucche e accessori che vanno a creare su piedi e gambe dell’artista i vari personaggi. Lo spettatore vede l’artista trasformare parti del corpo sotto i suoi occhi, come le piante dei piedi, le ginocchia, le gambe, in facce vive ed espressive, in buffe teste pelate, in burattini viventi, che amano, soffrono, lottano, divertono.

Convivio 2015 si concluderà il prossimo 17 luglio con un appuntamento che avvia nell’anno la collaborazione tra la manifestazione targata Zorzettig e Mittelfest: attesa la presenza di Livia Pomodoro, già Presidente del Tribunale di Milano e Ambasciatrice Expo. Con lei, intervistata dal giornalista di Rai 1 e Corriere della Sera Marzo Mian, si parlerà di “Nutrire il pianeta. Il diritto al cibo e al cibo garantito”

Commenti Facebook
By | 2015-07-07T19:03:45+00:00 07/07/2015|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!