Il weekend di Tetris

Ogni tanto anche il Tetris, che da anni porta a Trieste gruppi emergenti e band affermate dall’Italia e dal resto del globo, non si fa mancare qualche sconfinamento nel mondo dell’elettronica. Ed è proprio così che comincerà il weekend del circolo di Via della Rotonda: venerdì 18 sarà di nuovo tempo di Cavana Club, con un programma ricco di elettronica declinata in varie forme. La serata ospiterà la cantante e producer slovena DOT, ovvero Natasha Musevic, voce e beat intriganti, ma anche sound engineer e new media artist, per la prima volta a Trieste. A seguire la performance audio/video del produttore triestino Marc Troit & Mr NO. Ad aprire la serata in consolle salirà Cannibal Se-Lecter, mentre in chiusura ci sarà Jazza.
I battenti del Tetris riapriranno il giorno dopo, sabato 19, quando arriveranno gli UPset Noise, band hardcore punk nata a Trieste negli anni ottanta, accompagnati dai Raw Power, altro nome fondamentale della scena punk italiana e internazionale degli anni ‘80. Sarà impossibile perderseli, perché la stessa line-up replicherà lo show il giorno successivo, domenica 20, in pomeridiana.
I postumi del weekend potranno essere smaltiti martedì 22, quando il Tetris ospiterà gli Ovo. In giro da 15 anni, hanno suonato ovunque in Europa e nel mondo. Tra i migliori esponenti del nostro underground, Bruno Dorella (batteria) e Stefania Pedretti (chitarra e voce) sono riusciti a evolversi continuamente, conservando un assetto intenzionalmente essenziale, aggiungendo di recente sample ed elementi “industrial” al loro sound, già prima un continuo avvicendarsi tra noise, punk, sludge.

Commenti Facebook
By | 2016-03-18T08:51:42+00:00 18/03/2016|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Come molti laureati in filosofia, leggo, scrivo e cerco la mia strada. Non dovessi trovarla, mi darò alla macchia.