Il weekend di Tetris

E arriviamo così all’ultimo weekend di questo primo mese del diciassettesimo anno del terzo millennio. Solo per dirvi cosa suonano venerdì e sabato al Tetris.

Venerdì 29 gennaio sono attesi al circolo di Via della Rotonda i Smntcs e i Misery for a living. I primi, milanesi, suonano un post-hardcore emotivo, ma dalle melodie aspre. Raffinati e fuori dalle righe, si formano nel 2013 a partire da illustri componenti della scena punk – hc. I Misery for a living sono invece una band emergente che si sta affermando sulla scena nostrana. Nati dall’incrocio di varie band, suonano hardcore punk non troppo ragionato, e diretto, tirato, schietto. Abrasivi, ma – assicurano – di gran classe. In apertura, prima apparizione pubblica per i Breath, mentre in chiusura l’Ultimo Martirio djset.

Sabato sera arrivano i Glory Owl, o meglio, restano, perché sono triestini. Promettono di mettere a ferro e fuoco non solo il Tetris, ma l’intera città. Sciabolano stoner rock (parole loro), mentre il Tetris, gongolante, infierisce: “scordatevi i soffici pennuti che svolazzano nel buio in cerca di piccole prede. Questi sono cinque inquietanti individui con barba e baffi che scaglieranno voi nel buio!”. Con loro, sul palco di Tetris, salirà Gourdo, detto l’uomo lupo, che “ringhia e sbraita” una sorta di blues. Serata rabbiosa, che si chiuderà con il dj set di Anika.

Commenti Facebook
By | 2016-01-28T12:34:09+00:00 28/01/2016|Categories: Magazine|Tags: , , |Commenti disabilitati su Il weekend di Tetris

About the Author:

Come molti laureati in filosofia, leggo, scrivo e cerco la mia strada. Non dovessi trovarla, mi darò alla macchia.