Il Wwf cerca giovani per due progetti europei

Non solo turismo, ma esperienze a diretto contatto con la natura, con un occhio rivolto alle tematiche ambientali e l’altro allo scambio culturale: è quello che offrirà il WWf nei mesi estivi ad alcuni giovani provenienti da diversi paesi europei nell’ambito di due progetti di mobilità Erasmus+. E la notizia è che le candidature sono aperte fino al primo di aprile..

Il primo progetto è Fishing 4 Answers. Si tratta di un campo giovani organizzato da circoli del Wwf provenienti da diversi paesi europei: oltre all’Italia – con la città di Trieste – sono infatti rappresentati Croazia, Bulgaria ed Austria. Il campo – della durata di 10 giorni, dal 25 agosto al 3 settembre 2016 – coinvolgerà 28 ragazzi dai 15 ai 25 anni provenienti dai paesi che partecipano al progetto, e li impegnerà in varie attività legate alle tematiche della pesca sostenibile, delle interrelazioni tra paesi industrializzati e paesi in via di sviluppo e del consumo responsabile. Sede del campo sarà l’isola croata di Dugi Otok, vicino Zara. In pratica, un’esperienza di grande impatto in un’area marina protetta, a diretto contatto con il mondo della pesca, in cui si susseguiranno attività di trekking e snorkelling (quella specie di immersione a pelo d’acqua), in compagnia di di altri 27 coetanei. Le candidature potranno essere inviate entro l’1 aprile, compilando il form al seguente link.

Il secondo, invece, è Riverwalk 2016. Un po’ più selvaggio, sarà un’immersione nella natura della durata di 15 giorni seguendo il corso dei fiumi alpini in due parchi nazionali dell’Albania.
Progetto di mobilità giovanile Erasmus+ organizzato da WWF Austria, WWF Trieste, l’Istituto nazionale per la conservazione della natura in Albania (INCA) e l’associazione Leeway Collective (LWC) slovena, RiverWalk si configura come una marcia di due settimane, intervallata da esperienze di rafting e workshop, che ha l’intento di richiamare l’attenzione sui problemi legati all’ecosistema fluviale. L’evento prevede la partecipazione di 4 giovani – a cui si aggiungerà un accompagnatore – per ogni nazione, ed avrà luogo nel Theth National Park e nel Valbona Valley National Park dell’Albania, dal 18 al 31 luglio 2016. L’idea è quella di offrire ai giovani partecipanti una visione naturalistica e sostenibile, in modo da favorire l’aggregazione, la condivisione di valori e il rispetto per l’ambiente. Anche in questo caso le candidature scadranno il primo aprile 2016 e potranno essere presentate con il seguente form.

Commenti Facebook
By | 2016-02-29T09:51:54+00:00 29/02/2016|Categories: Giovani e società, Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Come molti laureati in filosofia, leggo, scrivo e cerco la mia strada. Non dovessi trovarla, mi darò alla macchia.