Immaginario oltre la crisi

Sarà inaugurata venerdì 20 febbraio (ore 18.30) nella Sala Umberto Veruda a Trieste la mostra Immaginario oltre la crisi #1: come convivo io con la crisi. Si tratta di un evento espositivo e di dibattito al quale parteciperanno 22 artisti e 14 associazioni.

Nello spirito della Casa dell’Arte, si parla dell’oggi con l’arte di oggi, avvicinando il pubblico a opere capaci di raccontare come sia possibile superare la crisi, non solo svelando i viziosi meccanismi che ci hanno incantati fino a ieri, ma immaginando nuovi orizzonti al di fuori delle dinamiche del mercato e della routine e ipotizzando un rinnovato interesse per la persona nelle sue infinite declinazioni. Un’occasione unica per mettere a confronto le esperienze di artisti italiani e di altri paesi europei, dando una panoramica sulla diversa percezione della crisi in Italia e in Europa, e sulle diverse strategie per superarla o conviverci. Attraverso le azioni quotidiane gli artisti evidenziano processi alternativi divisi in due sezioni: viaggio nella crisi, dagli spostamenti low budget (a piedi, in bici, autostop, BlaBlaCar) all’ospitalità di basso profilo (scambi di casa, CouchSurfing), e convivere con la crisi, in cui  si sposta l’obiettivo dalla mera sopravvivenza di tutti i giorni alla ricerca di una totale realizzazione dell’individuo: sogni, prospettive, desideri e aspettative delle persone nei paesi depressi economicamente.

La mostra resterà aperta fino al 15 marzo 2015.

Commenti Facebook
By | 2015-02-19T09:45:48+00:00 19/02/2015|Categories: Magazine|Tags: , , |0 Comments

About the Author: