In America tutti pazzi per Leopardi

Uno dei pensatori più radicali del diciannovesimo secolo”, viene definito così Giacomo Leopardi dal Financial Times. E non a caso la traduzione dello “Zibaldone” in lingua inglese sta spopolando nei Paesi anglofoni. Tradotto da Penguin Books in Gran Bretagna e da Farrar, Straus e Giroux negli Stati Uniti, lo Zibaldone è sì un’opera minore ma un’opera che americani e inglesi stanno apprezzando in maniera smisurata.

Negli Stati Uniti molto apprezzate le traduzioni di Leopardi.

“Il miglior poeta lirico moderno d’Italia, per molti il più grande dopo Dante”, recita infatti la descrizione del progetto di traduzione dello Zibaldone, sul sito dell’Università di Birmingham. È diventato di fatto un caso editoriale: oltre sei anni di riflessioni, sette di traduzione, ad opera di una folta schiera di studiosi, tra cui i coordinatori Micheal Cesar, ordinario di letteratura italiana all’università di Birmingham e fondatore nel 1998 della cattedra di studi leopardiani, e Franco D’Intimo, docente alla Sapienza e noto studioso di Leopardi. Lo Zibaldone è stato definito da molti giornali letterari e non solo, tra cui il Sunday Times, lo New Statesman e il New York Review of Books, come un “tesoro ritrovato”, un punto di riferimento imprescindibile per il pensiero moderno.

Lo Zibaldone fu iniziato nel luglio 1817, finito nel dicembre del 1832 e pubblicato per la prima volta in sette volumi nel 1898. Il suo vero titolo è Zibaldone di pensieri, in quanto contiene appunto i pensieri dell’autore che dialoga con se stesso. Nell’opera si parla di letteratura, filosofia, politica e religione. Lo Zibaldone contiene quindi sia la poetica del Leopardi che il suo pensiero filosofico. Ed è proprio il pensiero filosofico a colpire inglesi e americani, quel pensiero che invece in Italia è stato in qualche modo oscurato dalla poesia dell’autore.

Chi lo sa che questo straordinario successo oltre-oceanico non aiuti noi italiani ad avvicinarci con più consapevolezza anche al pensiero filosofico di uno dei più autorevoli poeti del romanticismo.

Commenti Facebook
By | 2017-03-13T16:36:30+00:00 20/11/2013|Categories: Cultura e spettacoli, Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: