ITS: 15 anni di Utopia

Quindici anni di ricerca, passione, determinazione. Ma soprattutto di Utopia. Perché è proprio l’utopia che ha guidato fin dall’inizio il team di ITS (International Talent Support) nella realizzazione di un sismografo unico al mondo, che da quindici anni registra su scala planetaria onde creative provenienti da migliaia di giovani designer di più di mille scuole da oltre ottanta nazioni. Un sismografo o un setaccio, capace di individuare e selezionare i giovani talenti del design su scala mondiale, visionando migliaia di portfolio, contenenti idee, passioni e sogni, e selezionandoli con un processo lungo e rigoroso. Ma anche un supporto per consentire ai più bravi di emergere e poi di avviare un percorso all’interno dei maggiori gruppi fashion a livello internazionale. A partire da Trieste, punto di osservazione privilegiato, distante, eccentrico e periferico rispetto alle grandi capitali del design, che permette la prospettiva ideale per uno sguardo non filtrato, puro, libero.
In quindici anni, ITS ha reso Trieste centro mondiale della ricerca della creatività, chiamando a raccolta tutto il fashion system. Più di 1400 giornalisti hanno raccontato il progetto e la città in 3000 servizi tra carta stampata, televisione e web. Più di 550 sono stati i finalisti selezionati da 56 nazioni, oltre 250 i giurati, circa 7000 gli ospiti.

unnamed(3)
Per i quindici anni della manifestazione, i main sponsor saranno Camera Nazionale della Moda Italiana, Pitti Immagine e AltaRoma, tutti insieme per ribadire la centralità del Made In Italy e fare sistema a partire dalla ricerca dei giovani talenti. Ma anche le istituzioni locali, con la nascita di ITS MADE in FVG, un progetto che metterà in rete una delle eccellenze del territorio regionale, la Eurotech Spa e un designer scelto tra i finalisti delle ultime edizioni di ITS.
ITS 2016, che avrà il suo culmine il 16 luglio, vedrà un programma ricco di eventi, i cui dettagli verranno svelati nei prossimi mesi. Qualche anticipazione: “The Seismograph: 15 years of recording and tracing creative waves” una tavola rotonda, condotta dal Fashion Writer indipendente Angelo Flaccavento, che farà il punto sulla creatività giovanile in questi quindici anni, con figure autorevoli del fashion system. L’afterparty sarà a cura di CNN STYLE. Sarà inoltre realizzata una mappatura dei 550 finalisti delle ultime edizioni, e che costituiscono la ITS FAMILY, una famiglia cosmopolita in continua evoluzione, con una forte caratteristica comune: essere utopici.

Commenti Facebook
By | 2017-03-12T19:07:03+00:00 18/04/2016|Categories: Arte|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!