ITS riparte dal futuro

ITS – International Talent Support, la piattaforma creativa dedicata al design nel campo del fashion, accessori, artwork e gioielli è un evento unico sulla scena internazionale che porta il nome di Trieste in tutto il mondo. La sua missione a sostegno della creatività e del talento ha coinvolto negli anni grandi brand e realtà economiche nazionali e internazionali.

La piattaforma, che il prossimo anno festeggerà il suo quindicinale, è già in the future, come evidenzia il concept di ITS 2015. Come sarà il mondo, fra mezzo secolo? Vivremo assieme a robot dalle sembianze umane? L’immaginario del futuro è un tema pieno di suggestioni, miti, speranze ed illusioni che ha sempre affascinato la società moderna ed ha dato vita a tante pagine di letteratura, film, ricerca scientifica, arte. L’appuntamento per scoprirlo è per il 10 e 11 luglio nella suggestiva location del Salone degli Incanti all’ex Pescheria.
Generali ha assegnato il “Generali Special Award” – che consiste in un Premio in denaro e una copertura assicurativa per sostenere l’attività d’impresa – al giovane designer Aitor Throup, scelto fra 54 finalisti delle edizioni passate, che si è distinto per la visione innovativa e sperimentale, coniugate alla competenza tecnica, e per la realizzazione del suo progetto personale. Per l’edizione in arrivo importanti collaborazioni tecniche nella manifattura regionale, nazionale e internazionale permetteranno di allestire un ambiente unico.

news-concept2015
ITS crede fermamente che la manifattura debba riacquistare appieno la sua dignità, tornando ad avere una posizione centrale nei processi produttivi, sia nella nostra regione sia nell’intero paese, a partire dalla creatività. ITS ha raccolto via via nella storia ultradecennale del contest il suo ITS Creative Archive, una collezione unica che mette assieme più di 14mila portfolio, oltre 200 abiti, 100 accessori e 60 gioielli e più di 700 progetti fotografici digitali. L’archivio rappresenta un’area protetta per talenti che documenta l’evoluzione della creatività, da scoprire e visitare per studenti e tutor delle scuole di tutto il mondo e per giovani creativi, al momento ospitata nelle restaurate soffitte del quartier generale di ITS. Un tesoro nascosto ai più, che necessita di uno spazio adeguato per poter essere condiviso e reso maggiormente fruibile.

ITS fa parte di quanti mirano a aprire le porte di Trieste al mondo. Non è solo una metafora, ma anche un progetto concreto relativo al simbolo per eccellenza della più florida fase storica di Trieste: il Porto Vecchio. Non c’è immagine di rinascita più forte di quella rappresentata da questo luogo, che deve diventare parte integrante del tessuto cittadino. In Porto Vecchio è possibile ipotizzare nuovi progetti, anche legati all’educazione, nel pieno spirito cosmopolita che caratterizza da sempre il contest. Un desiderio del tutto coerente con l’idea – accarezzata da molti anni – di rendere ITS un evento diffuso, affinché l’intera città possa prendervi parte.

Commenti Facebook
By | 2015-07-01T13:50:33+00:00 01/07/2015|Categories: Magazine|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Marta Zannoner
Prima o poi la troverò una frase accattivante da scrivere. Forse.