Joe Satriani e Asaf Avidan nel week end di Grado

Dopo la bella partenza con il concerto della Glenn Miller Orchestra dello scorso mercoledì, entra nel vivo il programma della 7° edizione del GRADO FESTIVAL OSPITI d’AUTORE, la prestigiosa rassegna musicale ideata e organizzata da Azalea Promotion, con il supporto del Comune di Grado, della Regione Friuli Venezia Giulia e di TurismoFVG. Il week end alle porte proporrà due serate di altissimo livello con protagonisti due artisti di caratura mondiale e una nuova promessa del blues internazionale.

Il musicista Joe Satriani.

Si parte venerdì 4 luglio con il live del chitarrista americano JOE SATRIANI, autentico eroe delle sei corde, che infiammerà il palco della Diga Nazario Sauro assieme a una band di super musicisti, per l’unico concerto del Nordest Italia del celebre guitar hero. A dividere la scena con lui con lui saranno Marco Minnemann (batteria), Bryan Beller (basso) e Mike Keneally (chitarra e tastiere). Renderà la serata ancora più speciale un support act d’eccezione, quello della nuova promessa del blues britannico e mondiale Oli Brown. Classe 1989, Brown ha già diviso il palco con musicisti del calibro di Blinddog Smokin’, Buddy Guy, John Mayall e Walter Trout, pubblicato tre album e vinto ben 4 British Blues Awards. La serata vedrà ovviamente il suo culmine con l’esibizione del grande Joe Satriani. Dopo aver iniziato la sua carriera come insegnante di alcuni tra i principali chitarristi degli anni ’80 e ’90, come Kirk Hammett dei Metallica e Steve VaiJoe Satriani è stato riconosciuto a livello universale come uno dei chitarristi rock più influenti fin dall’uscita nel 1987 dell’album “Surfing with the Alien”. Nel 2009 si unisce a Sammy Hagar e Michael Anthony dei Van Halen e a Chad Smith dei Red Hot Chili Peppers per formare i Chickenfoot, con i quali pubblica l’omonimo album di debutto, a cui fa seguito “III” del 2011. Del maggio 2013 il suo ultimo album solista, “Unstoppable Momentum”. I biglietti per questa grande serata di musica sono ancora disponibili nei punti autorizzati Azalea Promotion e lo saranno anche alle casse del festival, a partire dalle 18.30. Inizio concerti alle 20.45.

Il magico weekend del Grado Festival Ospiti d’Autore proseguirà poi sabato 5 luglio con un artista dalla voce magica, paragonato a miti quali Janis Joplin e Tim Buckley e a star mondiali come Thom Yorke, lui è ASAF AVIDAN, cantautore israeliano, che porterà a Grado l’unico live del Nordest del suo nuovo tour “Back to Basics”. Un concerto unico in cui sarà possibile assaporare Asaf Avidan in una nuova veste acustica. A differenza del precedente tour, l’artista sarà infatti il solo a tenere il palco, accompagnato dalla sua incredibile voce, intensa e a tratti struggente. Vedere Asaf Avidan esibirsi è un’esperienza di disconnessione sensoriale, dove la percezione sonora è in netta contrapposizione con quella visiva. Sapori blues, folk e rock: un sound profondo e ancestrale che sorprende per qualità e consapevolezza, ma soprattutto, visto la provenienza di Asaf, per lontananza e al contempo vicinanza culturale. I biglietti per il concerto sono ancora disponibili nei punti autorizzati azalea Promotion e lo saranno anche sabato alla cassa, a partire dalle 18.30. Inizio concerto alle 21.30.

Commenti Facebook

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.