Jovanotti torna al Palatrieste

Sarà sicuramente una serata speciale: Venerdì 2 marzo lo straordinario “Ora Tour” di Lorenzo Jovanotti ritorna al PalaTrieste nel ricordo di Francesco Pinna, il giovane ragazzo deceduto durante le operazioni di allestimento del concerto in programma lo scorso 12 dicembre.

“Ora Tour”, che da aprile del 2011 ha portato l’amatissimo artista toscano in tutte le principali città italiane registrando dovunque il sold out e nelle prossime settimane approderà anche negli Stati Uniti, è ripartito il 6 febbraio da Taranto e l’attesissimo concerto di Trieste sarà la penultima tappa della tournee che il 4 marzo si chiuderà a Bologna.

L’appuntamento di venerdì sera sarà un evento nell’evento, caratterizzato anche da una suggestiva produzione audio video cui ha lavorato un team di musicisti, videoartisti e ingegneri di scena per tradurre dal vivo l’energia di “Ora”, il disco che a un anno dalla sua uscita è ancora nelle prime posizioni di tutte le classifiche di vendita e di gradimento.
La scaletta del concerto spazierà tra i pezzi del passato e ovviamente i brani dell’ultimo album: da “L’Ombelico del mondo” a “Il più grande spettacolo dopo il Big Bang”, passando per “Tutto l’amore che ho”, “La Notte dei desideri”, “Come musica”, “Le tasche piene di sassi”, “Ragazzo fortunato” e “Ora”, la title track dell’ album che negli ultimi concerti è stata dedicata a Francesco Pinna.
Sul palco Jovanotti sarà accompagnato dalla sua energica e storica band composta da Saturnino, Riccardo Onori, Franco Santarnecchi, Leo di Angilla, Gareth Brown e dal friulano Christian Rigano alle tastiere.

Per il concerto del 2 marzo restano validi i biglietti acquistati per il 12 dicembre, mentre nei punti vendita autorizzati Azalea Promotion e direttamente alle casse venerdì sera si potranno acquistare gli ultimi tagliandi disponibili.

Commenti Facebook
By | 2012-02-29T20:16:19+00:00 29/02/2012|Categories: Cultura e spettacoli, Musica|Tags: |0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.