K3 Film Festival, torna il cinema tra i confini

Ultimo atto della competizione cinematografica internazionale K3 Film Festival. Dopo i successi riscontrati a Ljubiana e Villach, i concorrenti finalisti di Friuli, Austria e Slovenia vanno in scena nella città di Udine. Quest’anno sarà il Cinema Centrale ad ospitare l’evento, in programma il 21 e 22 novembre a ingresso gratuito.

Un frame del film “Una serata tra amici”.

Ciò che rende particolare il K3 Film Festival viene riassunto proprio nella sua sigla “Kommerz, Kunst, Kino” (commercio, arte, cinema). Viene proposto, infatti, un confronto tra i registi e il pubblico, invitato a interrogarsi sulla sottile linea che nel mondo del cinema intercorre tra commercio e arte. Il K3 è un evento che spinge, quindi, a riflettere sulle varietà stilistiche, le novità, le tendenze, i contenuti ed i traguardi raggiunti dall’ultima generazione del cinema internazionale.

Il Fvg, dopo aver superato qualsiasi aspettativa in termini di iscrizioni, riesce ancora sorprendere per quanto riguarda la qualità dei progetti presentati. I 6 film finalisti, in particolare, (di cui 3 accederanno alla finalissima insieme ad altrettanti lavori provenienti da Austria e Slovenia), stupiscono tanto per la propensione dimostrata nei confronti della fiction quanto per la dimestichezza con cui i registi spaziano attraverso generi eterogenei come thriller, commedia, dramma, horror, love story, dando un occhio persino al documentario.

Va fatta, infine, una menzione verso alcune novità di quest’anno. A partire dalla collaborazione con la Metropolis International Film Academy di Salisburgo che contribuirà con una lecture sulle musiche dei film. Passando poi al progetto artistico-culturale triestino FRAME e le esibizioni dal vivo delle band The Bloom Machine e Mechanical Tales.

di Gianmarco Scolaris

Commenti Facebook
By | 2013-11-20T10:51:14+00:00 20/11/2013|Categories: Cinema, Cultura e spettacoli|Tags: , , |0 Comments

About the Author: