Kemp Dances al Rossetti

Possiamo definire come uno degli appuntamenti da non perdere il ritorno al Politeama Rossetti, all’interno del cartellone Danza, di Lindsay Kemp. Le innovazioni che ha introdotto nel mondo della danza hanno suscitato allo stesso tempo meraviglia e scandalo, segnando una svolta nel teatro contemporaneo.

In Kemp Dances, lo spettacolo in scena martedì 10 novembre, l’incrocio tra teatro, danza e mimo porterà sul palco quattro personaggi che si alterneranno con il trasformismo che contraddistingue Kemp creando un’onirica identificazione melodrammatica con Violetta e Callas in Ricordi di una Traviata, passando alla semplicità estrema ma profonda di Il Fiore. A seguire  poi un viaggio dentro la pazzia mistica del leggendario ballerino de Les Ballets Russes, Nijinsky, e alla fine, in L’Angelo, un’anima che trascende ogni identità per diventare un simbolo dell’essenza umana, della rinascita e della speranza.

Nonostante abbia superato i settant’anni la sua danza continua a suscitare magia in tutto il mondo attraverso un mosaico spettacolare ed coinvolgente di personaggi e racconti fantastici, realizzato con quattro collaboratori in scena e lo storico collaboratore David Haughton, sostenuti da un potente mix eclettico di musiche e da illuminazioni che suscitano irreali visioni.

Commenti Facebook
By | 2015-11-09T09:40:04+00:00 09/11/2015|Categories: Magazine|Tags: , , |Commenti disabilitati su Kemp Dances al Rossetti

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa