La rinascita della Triestina

“Come la Fenice risorge dalla ceneri” anche la Triestina risorge con un nuovo progetto presentato in comune l’8 agosto ma che ha già preso forma con il primo allenamento svolto a Opicina lunedì dove erano già presenti diciassette giocatori.
L’Unione Triestina, così che è stata presentata ieri ai tifosi e alla stampa la nuova squadra al Caffè Audace, staff, dirigenti che verranno rappresentati da una Fenice che risorge dalle ceneri con un logo ideato da Mattia Milazzi della Benice Model Agency.
“La mia avventura nasce quindici giorni fa – racconta Andrea Puglia amministrazione unico della società – quando un mio amico mi ha chiamato per una riunione in comune. Mi sono incuriosito dal progetto e insieme ad altri tre imprenditori ho deciso di buttarmi in questa avventura. Ho trovato persone che ci stanno mettendo l’anima e stiamo cercando di dare il massimo”.
Quindici giorni fa la Nuova Unione non esisteva, parte burocratica, amministrativa e un nuovo allenatore da scovare, trovato in Fabio Sambaldi ex allenatore dello Zaule. Un mister che si è dovuto rimboccare le maniche e tirare su dal nulla una rosa competitiva creando non pochi malcontenti all’interno delle società triestine che avrebbero voluto un chiarimento ed un faccia a faccia. “I tempi stringono – spiega Sambaldi – abbiamo tre settimane per allenarci e iniziare a giocare, non avevamo tempo di riunire i presidenti e cui chiedere comprensione. Vorremo riallacciare i rapporti con le società dilettantistiche triestine”.
Rapporto che potrebbe essere risanato dalla notizia del direttore sportivo Petagna: “Stiamo lavorando da una settimana con tante difficoltà e dobbiamo orientarci con gli acquisti fuori città. Abbiamo una rosa non definita ma accettabile per iniziare. Entro il trenta agosto la rosa sarà al completo”.
Ci tiene a far sentire la sua voce anche il presidente dell’Unione, Davide Zotti: “Era, da triestini, nostro interesse partire dalla serie D poi sono arrivate brutte notizie. Mi dispiace per i tifosi ma noi lavoriamo esclusivamente per la città di Trieste”.

Perla Del Sole

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:16:22+00:00 15/08/2012|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.