La Sede è Vacante. Anche su Twitter

“Grazie per il vostro amore e il vostro sostegno. Possiate sperimentare sempre la gioia di mettere Cristo al centro della vostra vita.” Questo l’ultimo tweet firmato Pontiflex, da allora anche l’account del famoso social network non presenta più il nome del Papa, ma è stato modificato in Sede Vacante.

Joseph Ratzinger ha lasciato la Città del Vaticano in elicottero.

Dopo i vari dubbi su quello che sarebbe stato il futuro dell’account @Pontifex c’è finalmente una risposta. Nessuna guida ufficiale per i fedeli dentro la Basilica di San Pietro e nemmeno su Twitter, nessun tweet pubblicato dal momento dell’abbandono.

Il Vaticano, dunque, vive anche sul mondo del web la sua fase di transizione, il momento forse più duro all’interno delle mura leonine. Così, nell’eccezionalità di un Papa dimissionario, la Chiesa cattolica si adatta al web 2.0, facendo rivivere tutte le fasi della vacanza anche ai fedeli internauti. Nell’attesa di un Papa, che riesca di nuovo a coinvolgere i giovani. Chissà se il tanto atteso Habemus Papam verrà annunciato anche via Twitter.

Commenti Facebook
By | 2013-03-01T16:21:21+00:00 01/03/2013|Categories: Mondo|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa