La TAV dalla Val di Susa al Friuli Venezia Giulia

L’alta velocità è una delle questioni più calde in Italia da almeno vent’anni. Fulcro della diatriba è la Val di Susa, in Piemonte, ma non è l’unica Regione interessata dal pluriennale e colossale progetto. Nati per opporsi al passaggio sul territorio di Trieste, il comitato “NoTav Trieste – Carso” è sempre attivo. Abbiamo intervistato un membro del comitato giuliano. La tratta interessata sarebbe la Ronchi-Trieste, e prevederebbe un traforo nel Carso di 35 km di gallerie. “In un ecosistema come il Carso – spiega Federico – comporterebbe un grave dissesto idrogeologico”. Nel 2005 quel progetto è stato bocciato dal Ministero dell’Ambiente, perché il terreno carsico non è scavabile. Ma dopo cosa è successo? Qual’è lo stato delle cose? Sentiremo anche le ragioni dei favorevoli alla TAV, con Paolo Basaglia, amministratore della pagina Facebook del Comitato SI-TAV.

Oggi a The Most. In diretta alle ore 19! Da non perdere!

Commenti Facebook
By | 2017-01-31T01:59:36+00:00 23/04/2012|Categories: Programmi, The Most|0 Comments

About the Author: