La Trieste SoloWomenRun diventa Pink Color Edition

Nella giornata di domenica 30 Aprile verrà disputata  la Trieste SoloWomenRun che per l’occasione diventerà Pink Color Edition; giunta alla quinta edizione è  organizzata  da 42K srl in collaborazione con Apd Miramar. Sarà una festa tutta al femminile con passeggiata o corsa non competitiva con l’aggiunta di spruzzi di biocolore rosa. Questa corsa mira a sensibilizzare la comunità contro la violenza sulle donne e dopo il successo nella tappa di Cagliari, si ritorna a Trieste unendo lo sport con il divertimento e la tematica sociale. Per l’edizione 2017 sono previste tante novità.

La Trieste SoloWomenRun 2017 si presenta con partenza, prevista intorno alle 10:30, e arrivo entrambi al centro commerciale Montedoro Freetime di Muggia, con il percorso che attraverserà la zona naturalistica dei laghetti delle Noghere, per un totale di circa 5 km da completare correndo o semplicemente camminando. Isa Amadi, ideatrice e organizzatrice della SoloWomenRun, ha dichiarato che quest’anno ci sarà solo la prova Open e che tingeranno di colore rosa tutte le donne in corsa al Montedero prima di festeggiarle tra coriandoli rosa ed argento, offrendo uno spettacolo unico e aperto a tutti.

Iscrizioni già aperte online sul sito solowomenrun.it con tariffe da 12 euro mentre dal 10 aprile sarà possibile aderire alla tariffa da 15 euro anche al Punto Rosa, fissato al negozio Wind di piazza Unità d’Italia  e sabato 29 e domenica 30 Aprile al Punto Rosa all’ interno del centro commerciale Montedoro.
La Trieste SoloWomenRun aprirà ufficialmente il Trieste Running Festival 2017, una settimana di eventi che avrà il suo apice domenica 7 Maggio con la Green Europe Marathon, l’Halfmarathon, la nuova Costiera Run e la Miramar Family.

Tragitto percorso dalle donne per la SoloWomenRun Pink Color Edition

 

Commenti Facebook
By | 2017-03-18T18:46:10+00:00 18/03/2017|Categories: Magazine, Sport|Tags: , , , , |Commenti disabilitati su La Trieste SoloWomenRun diventa Pink Color Edition

About the Author:

Max Salerno
Sono laureato alla triennale di Studi Umanistici presso l' Università di Trieste. Sono un appassionato di sport e di musica; di quest'ultima apprezzo soprattutto il genere House, EDM ed elettro.