On Air

Current track
Title
Artist

Current show

Current show


La Triestina cade a Teramo

Written by on 25 marzo 2018

Domenica 25 marzo si gioca la trentaduesima giornata del girone B della serie C di calcio e la Triestina interrompe la sua striscia di risultati utili consecutivi a otto, perdendo a Teramo per 1-0. La sconfitta accende più di un campanello d’allarme in casa degli alabardati, a cui manca la vittoria da molto tempo, mentre il Teramo ha giocato il match con il coltello tra i denti e la voglia degli abruzzesi di ottenere i tre punti è stata premiata.

IL MATCH- L’inizio della partita è caratterizzato dall’assoluto equilibrio, con le due squadre che non riescono ad essere pericolose in fase offensiva, ma poi la Triestina che sembrava controllare agevolmente il match viene trafitta dagli abruzzesi al primo affondo: Bacio Terracino pennella un assist, è il caso di dirlo, “al bacio” per Sandomenico che segna al 15′. L’episodio sblocca i padroni di casa che non lasciano spazi di manovra agli alabardati; è il grande ex della sfida Petrella a rendersi pericoloso per la difesa del Teramo, ma i suoi tentativi finiscono sul fondo e la prima frazione non regala altre emozioni.

RIPRESA- Nel secondo tempo la musica non cambia: i rossoalabardati cercano di costruire in fase d’attacco e il Teramo è sempre pronto a difendersi e ripartire in contropiede. Alla mezz’ora un destro di Pozzebon crea un grosso brivido alla retroguardia di casa ma il suo tiro a giro termina poco lontano dal palo. Il bunker abruzzese resiste senza grossi problemi, ma il finale è degno di una sfida di pugilato: si scatena una rissa che coinvolge l’attaccante Lulli del Teramo e i giocatori della Triestina Bajic e Hidalgo; tutti e tre vengono espulsi e saranno squalificati per il prossimo match.

CLASSIFICA- La Triestina rimane ferma a 38 punti, perdendo qualche posizione ma rimanendo in zona playoff; il Teramo sale a 31 punti e fa un passo forse decisivo verso la salvezza.

PROSSIMO TURNO- La Triestina riposerà nella prossima giornata e ritornerà in campo domenica 8 aprile contro la capolista Padova.

Commenti Facebook