La Triestina conquista un buon punto

Foto da: http://www.unionetriestina2012.com/

Il tifo dei tifosi dell’Unione, un valore aggiunto per la squadra di Costantini

La settimana della Triestina è stata caratterizzata da partenze e nuovi arrivi. Nella giornata di martedì la dirigenza alabardata, attraverso le pagine del proprio sito, ha reso noto di aver risolto consensualmente il rapporto sportivo con Cardin Michael e Alessandro Paolucci, protagonisti della promozione in Serie D, e di aver ufficializzato l’arrivo del centrocampista classe ’93 Thèodore Nakim Youssuf, di Renan Guilherme Wagner (classe ’91) e Cesare Parini (classe ’93). Si tratta di innesti giovani, ma di grande esperienza in virtù delle stagioni disputate nelle fila della S.S. Barletta Calcio e del A.S. Varese 1910.
Alla vigilia della gara Mister Costantini, dovendo fare a meno di Nakim e Ferrara ancora non al top della condizione, ha svolto esercitazioni con il pallone, curando attentamente la tattica collettiva e le situazioni su palla inattiva.

Nella difficile trasferta di San Vito al Tagliamento, l’Unione deve rinunciare al match-winner della gara contro il Belluno: il centrocampista Tommaso Bertoni, che nonostante la rifinitura svolta a parte non è riuscito a recuperare. Sotto una pioggia battente, agli ordini del Sig. Bianchini della sezione di Cesena, Costantini decide di schierare Franceschin tra i pali, Pratolino, Parini e Vianello sulla linea difensiva, Zetto, Piscopo, Vianello, Cipracca e De Bona a formare il centrocampo, Godeas, Da Ros e Taddeucci nel reparto offensivo. Il match vede i padroni di casa della Sanvitese trovare subito il vantaggio, ma la grinta e la forza dei ragazzi triestini permette all’Unione di ristabilire il risultato di parità su un autogol propiziato dal sempre decisivo Enrico Da Ros. Nella ripresa la partita entra nel vivo con diverse occasioni da ambo le parti, ma al termine dei 90′ minuti il risultato rimane, giustamente per i valori visti in campo, invariato.

Nella prossima sfida contro l’Este, l’Unione giocherà regolarmente domenica tra le mura amiche, considerata la decisione della Lega di far disputare l’incontro tra Cagliari-Sampdoria nella giornata di Sabato alle ore 18.00. L’obiettivo degli uomini di Costantini e continuare il trend di vittorie casalinghe, per rendere il Rocco una fortezza inespugnabile per qualsiasi avversario.

 

 

 

 

 

 

Foto da: http://www.unionetriestina2012.com/

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:12:24+00:00 15/09/2013|Categories: Sport|Tags: , , , , , , , |0 Comments

About the Author:

Studente di Scienze della comunicazione, 24 anni, preparatore dei portieri del San Vito al Torre e istruttore di scuola calcio CONI FIGC. Ho un passato da articolista e editorialista per TuttoUdinese.it. Ritengo che lo sport sia fatto di passioni e emozioni che vale sempre la pena raccontare.