La Triestina Tuffi si aggiudica gli italiani di categoria

Maria Marconi

Si sono conclusi questo pomeriggio, alla piscina Bruno Bianchi, i campionati italiani di categoria di tuffi. I campionati italiani erano una tappa importante per la stagione agonistica in corso poichè validi come prova di selezione per gli Europei del 18-23 giugno a Rostock (Germania), selezione per il Sei Nazioni giovanile del 15-17 marzo a Riesa (Germania) e seconda prova di selezione per Europei juniores e ragazzi del 3-7 luglio a Poznan (Polonia) e per la Mediterranean Diving Cup (Coppa Comen) del 9-11 agosto in Grecia per la categoria ragazzi. Tantissimi gli atleti che hanno partecipato alle gare, un centinaio in rappresentanza di 24 società che tra tutte ha visto emergere la Trieste Tuffi con 265 punti, seconda la Carlo Dibiasi con 233 e chiude la classifica la Triestina Nuoto con 180 punti.
Nella giornata odierna, è stata proprio la Triestina della Trieste Nuoto, Noemi Batki ad aggiudicarsi la medaglia più importante dalla piattaforma dei dieci metri con un punteggio di 281,50 punti, mentre tra gli uomini, nella medesima gara, la vittoria è andata a Francesco Dell’Uomo con 394,75 punti.
Tra i tanti atleti che hanno partecipato alle competizioni, è emersa Maria Marconi, la romana che proviene da una famiglia di tuffi dove tutti i fratelli partecipano alle gare, ha primeggiato nella gara da un metro e in quella da tre dove, per un piccolo problema fisico, non ha gareggiato l’olimpionica Tania Cagnotto.

Dal nostro inviato
Perla Del Sole

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:15:46+00:00 10/02/2013|Categories: Sport|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.