L'Acegas strapazza Scafati e salta al primo posto

Una vittoria, senza mezzi termini, schiacciante quella dell’Acegas di coach Dalmasson ieri sera, che nell’anticipo di Lega Due, in diretta su Rai sport 2, strapazza la Givova Scafati 81-61, Scafati che non interpreta nel migliore dei modi le direttive del nuovo mister Bartocci.

I bianco-rossi partono subito forti e dopo pochi minuti del primo quarto con una tripla di Filloy (il miglior realizzatore del match con 19 punti) e canestro di Nikita, sono già sul 7-0. Gli ospiti provano a recuperare e con una tripla di Bushati firmano il 10-6 ma Ariel non ci sta e partendo da fondo campo, scarta tutta la difesa avversaria e manda a canestro il 15, Mescheriakov (12-6). Ed è proprio Nikita il miglior realizzatore del quarto con un’altra tripla e un canestro che permettono a Trieste di chiudere in vantaggio 19-17.

Nel secondo quarto è Ruzzier ad aprire con una tripla, a cui seguirà qualche minuto dopo quella di Filloy (25-19). Scafati inizia ad innervosirsi e al numero 16, Rosignoli, viene fischiato un fallo antisportivo su Gandini che partito in contropiede, viene spinto dal centrale di Scafati. I campani provano a risvegliare l’incontro con i canestri di Mays (29-21), a cui però risponde subito Thomas con una tripla (37-26). Un secondo quarto che si chiude con l’Acegas che continua a macinare vantaggio 42-33.

Dopo la pausa lunga le squadre ritornano in campo con la tifoseria triestina che inizia a cantare, tifoseria che era stata in silenzio fino a quel momento dopo che la società triestina era stata multata di 1200€ per i cori contro Ferentino. Un terzo quarto molto nervoso con gli avversari che perdono molti palloni in difesa tanto che vola una sedia dalla panchina e con gli arbitri che amministrano senza sanzioni. Un quarto comunque molto proficuo per l’Acegas che manda in doppia cifra ben tre giocatori, Filloy, Nikita e Jobey e che chiude con un vantaggio di 19 punti, 63-44.

Nell’ultimo quarto Scafati abbandona ogni speranza di recupero e coach Dalmasson dà spazio anche ai giovani con Urbani, Tonut che va anche a canestro e Fall, che chiude il match con una buona prestazione.

ACEGASAPS-GIVOVA SCAFATI 81-61 (19-17, 23-16, 21-11, 18-17)
AcegasAps: Tonut 3, Ondo, Mastrangelo 12, Ruzzier 8, Thomas 12, Filloy 19, Cantarello, Carra 4, Mescheriakov 14, Gandini 1, Urbani 3, Fall 6. All. Dalmasson.

Scafati: Mays 13, De Simone ne, Bushati 10, Matrone, Tavernari 4, Baldassarre 16, Sorrentino, Rosignoli 1, Gorga ne, Ghiacci 2, Slay 15. All. Bartocci.

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:16:06+00:00 27/10/2012|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.