L'Africa sbarca a Trieste

Ricomincia “Travelling Africa 2012”, l’iniziativa realizzata da Accri, Donne Africa, Associazione Volontari per l’Africa Avat, La Tenda della Luna ed Lvia di Cuneo, in collaborazione con il Comune di Trieste, che porta nella nostra città un programma ricco di avvenimenti per conoscere e assaporare, nel vero senso della parola, lo spirito e la cultura africana. Attraverso una mostra fotografica, una rassegna cinematografica, una tavola rotonda, fiabe e animazioni, si avrà la possibilità di seguire gli eventi in vari spazi della città fino al 26 novembre. Anche il vicesindaco Martini ha spiegato infatti che “attraverso le diverse opportunità offerte sarà possibile conoscere questo Continente da più angolature e le stesse biblioteche,  frequentati luoghi di condivisione delle conoscenze, potranno offrire in questo periodo un’occasione in più per allargare lo sguardo e incontrare culture diverse”.

Una foto della Nigeria di Bruno Zanzottera.

E’ stata la mostra fotografica “Good morning Africa”, realizzata dalla rivista Africa per celebrare i suoi novant’anni di attività, a dare il via al progetto: 26 autori espongono fino al 24 novembre diversi scatti che ritraggono l’Africa, spaziando dai manifestanti egiziani in Piazza Tahir ai backstage della moda senegalese, dalle operazioni di bonifica dei topi seminatori in Mozambico ai baby illusionisti sudafricani, ai manager occidentali a lezione dai Masai nelle pianure del Kenya. La mostra, a ingresso libero, sarà visibile presso la biblioteca Quarantotti Gambini, in via delle lodole 6, nel normale orario di apertura (lunedì, martedì e giovedì 15 – 19, mercoledì, venerdì e sabato 9 – 13).

Particolarmente interessante anche la rassegna cinematografica, articolata su tre serate (Cinema Fellini 13, 14 e 15 novembre, ore 20.30, ingresso libero nel limite dei posti disponibili).  Si partirà con il film angolano – “Por aqui tudo bem” di Pocas Pascoal – sulla vita precaria di due sorelle fuggite dalla guerra in Angola, cui farà seguito la tradizionale serata dei corti, scelti fra quelli premiati nel Festival del cinema Africano, dell’Asia e dell’America Latina del 2012. “Resident in the City” (Egitto) sulla vita nella città de il Cairo, “Lyiza” (Ruanda) sul tema della riconciliazione e “Sur la route du paradis” (Marocco), premiato lo scorso anno in ben sei festival! Infine, chiuderà la rassegna, in collaborazione con Lvia, con La Cappella Underground e LaRea-Arpa Fvg, che promuovono così la nuova Mediatecambiente, il docufilm di due registi italiani, Paolo Barbieri e Riccardo Russo, “The well, voci d’acqua dall’Etiopia”, che presenta un modello di gestione delle risorse idriche, quello dei pastori Borana, basato sul criterio dell’acqua bene comune e diritto di tutti.

Si continua lunedì 19 alle ore 17.00, nella sala del Mib del Ferdinandeo,  con una tavola rotonda, co-organizzata da Accri e Comune di Trieste e realizzata per la settimana Unesco per l’educazione allo sviluppo sostenibile,  dal titolo: “Land grabbing: accaparramento di  terre e diritti al cibo nel sud del mondo”. Relatori il giornalista e scrittore Stefano Liberti,  la geografa Daria Quatrida e l’africanista Federico Battera; moderatore il sociologo Edgar J. Serrano.

L’iniziativa coinvolgerà anche i più giovani con “Travelling dei bambini: cinque fiabe africane”, lette

Un’immagine della mostra fotografica “Good morning Africa!”.

anche nella lingua di origine ed animate da mediatrici culturali. Gli appuntamenti si terranno nella biblioteca Quarantotti Gambini (lunedì 12 e lunedì 19, ore 16.30 – 17.30), venerdì 16 e venerdì 23, ore 16.30 – 17.30 a cura della biblioteca del mondo e della Tenda della luna nella sede dell’Accri e mercoledì 21, dalle 17.00 alle 18.00. presso la libreria Lovat. Tre degli incontri con la fiaba sono realizzati per la settimana di Nati per Leggere Fvg.

“Travelling Africa 2012” si concluderà lunedì 26 novembre con una cena africana (alle ore 19, alla Pizzeria Mediterranea in Strada per Longera 177), a cura dell’associazione Donne Africa Onlusa, che offrirà l’opportunità di conoscere ulteriori elementi culturali di quel continente, assaggiando ricette provenienti da vari Paesi. Per partecipare è indispensabile la prenotazione a eventodonneafrica@gmail.com. tel. 3394795550.

 

Commenti Facebook

About the Author: