On Air

Current track
Title
Artist

Current show

Current show


L’Alma trionfa davanti al pubblico dell’Allianz Dome

Written by on 6 novembre 2018

La quinta giornata di serie A1 vede l’Alma Pallacanestro Trieste contro Pistoia; i padroni di casa recuperano l’americano Wright e l’ala grande Hrvoje Peric, ma restano orfani di Sanders, infortunatosi dopo la trasferta a Varese.

Il primo quarto ha un avvio equilibrato, l’Alma spinge con Peric e Strautins che sembrano tenere le redini del gioco. A due minuti dalla fine l’Alma mantiene il vantaggio con un 22-21, grazie soprattutto alla precisione chirurgica del lettone biancorosso.  Peric lascia il posto a Silins: il  nuovo acquisto della squadra dimostra lucidità in campo e si va a riposo sul 31-21 a favore dei ragazzi di Eugenio Dalmasson. Il secondo quarto vede l’Alma dominare, grazie alla presenza di Knox la squadra ritrova sicurezza e mette a segno 3 punti importanti; Strautins accumula il secondo fallo e coach Dalmasson coglie l’occasione per chiamare un time out tecnico. L’Alma continua ad accumulare vantaggio portandosi a +10, la tripla con Ojars Silins seguita da un bellissimo canestro di Peric conclude il secondo quarto 52-36 a favore dei padroni di casa.

Il terzo tempo si apre con due punti che portano la firma di Hrvoje Peric, dopo il problema al costato, il croato sembra essersi ripreso pienamente. L’Alma mette subito a segno 4 punti, Pistoia chiama time out per bloccare la scia fortunata dei biancorossi, ma il tentativo fallisce e gli alabardati mettono a segno altri 4 punti molto pesanti targati Peric e Strautins. A pochi minuti dal termine del terzo tempo, Trieste resta senza Cavaliero: il giocatore viene espulso per un fallo antisportivo. Pistoia sembra aver ritrovato un po’ di fiducia, ma Trieste recupera palla con Silins che subito dopo va a segno con una tripla portando l’Alma sul 75-50.
Gli ultimi 10 minuti di gioco si aprono con un bellissimo canestro di Peric che subito dopo recupera palla e serve un assist per Mosley che non sbaglia e realizza. Poco più di 7 minuti per chiudere il match, Fernandez dopo il terzo fallo accumulato deve lasciare il campo, al suo posto torna l’americano Wright ancora in fase di ripresa dopo l’infortunio che lo ha tenuto fermo nelle precedenti partite.  A 4 minuti dalla fine l’Alma è a + 28. Coronica perde palla regalando a Pistoia un’occasione che però spreca in malo modo, Trieste ne aprofitta e, su assist di Peric, l’americano William Mosley mette a segno due punti pesantissimi seguiti da una tripla di Wright. Trieste vince in casa, batte Pistoia 96-79.

Una partita vinta meritatamente, ma in sala stampa coach Praticò esprime il suo malcontento per gli ultimi minuti di gioco della squadra: «Nei primi 35 minuti abbiamo fatto una partita perfetta, ma una squadra matura e seria come l’Alma non si può permettere di giocare gli ultimi 5 minuti nel modo in cui li ha giocati questa sera, in un’altra situazione questo atteggiamento ci sarebbe costato la partita. Peric sta facendo bene, pian piano sta trovando pace a livello fisico, Daniele Cavaliero oggi non ha fatto punti, ma dal punto di vista difensivo è stato bravissimo, è stata forse la sua migliore partita da quando è a Trieste, mi dispiace per l’espulsione (fallo antisportivo), ma voglio cogliere l’occasione per fargli i complimenti.»

 

Commenti Facebook