Le "Orche" sconfitte dalla Cavalieri Prato alla Bruno Bianchi

Sfuma la possibilità per la pallanuoto donne di aggiudicarsi la prima partita dei play-off per poter accedere alla serie A1 contro la Cavalieri Parto. Le Orche infatti, dopo un match dall’altissimo livello tecnico, davanti ad una piscina Bruno Bianchi gremita di spettatori, deve cedere alle avversarie per 16 a 17 dopo i rigori e tanti sbagli nei momenti decisivi.
La partita si apre con il vantaggio di Prato con le avversarie che vanno a rete con Marseglia e la giocatrice della nazionale Tabani (1-2). Trieste non vuole dare troppo vantaggio alle avversarie e con un parziale di 3-0, firmato da Roberta Colautti, Anna Calamita e poi Chiara Elmo, la situazione si ribalata a favore delle padrone di casa (4-2).
Nel secondo quarto, Prato ritrova lo sprint e con l’azzurra Galardi, fortissima come centro-boa, ma con Trieste che risponde con Colautti (6-4). Trieste però pasticcia e Prato con Guarducci ci castiga e chiude il tempo con un parziale di 6-5.
Il terzo quarto è il peggiore delle Orche, numerosi falli e tantissima confusione in attacco che permettono al Prato di giocare al meglio e di andare in vantaggio con Marseglia, Galardi e Guarducci (6-8).
La Pallanuoto Trieste sembra cedere ma all’inizio della quarta frazione di gioco le ragazze trovano dinuovo la forza per ribaltare la situazione, con Roberta Colautti che firma il 9-10 e a 43 secondi dalla fine con Chiara Elmo che porta la squadra al pareggio che segna l’inizio dei tempi supplementari.
Il primo gol viene segnato da Scialla, 11 a 10 per Trieste con i 500 spettatori che si illudono di aver vinto la prima gara ma poi Francini per le avversarie segna il pareggio che porta le due formazioni a giocarsi i rigori. Rigori che segnano entrambe le squadre se non fosse per l’errore di una delle migliori giocatrici delle orche, Roberta Colautti, che concede la vittoria a Prato.
Nulla da fare quindi per le ragazze della Bruno Bianchi che giovedì in Toscana hanno l’obbligo di vincere per ppotersi giocare lo spareggio.

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:16:30+00:00 10/06/2012|Categories: Sport|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Perla Del Sole
Ventisette anni, laureata in Scienze della Comunicazione, frequento un Master in Lingua, Letteratura e Arte a Lugano. Giornalista pubblicista vivo per i tuffi, il basket e tutte le emozioni che il mondo dello sport è in grado di regalarci.