Il Petit Soleil e Re Lear al Teatro di San Giovanni

Cosa succede se prendiamo una delle più belle tragedie di tutti i tempi e ne affidiamo l’interpretazione ad una compagnia teatrale di sperimentazione?

È quello che accadrà sabato 12 novembre alle 20.30 e domenica 13 alle 17.00 al Teatro di San Giovanni in via San Cilino dove la compagnia teatrale Petit Soleil metterà in scena, in una nuova veste, la famosissima tragedia “Re Lear” di William Shakespeare.
Lo spettacolo ideato e diretto da Aldo Vivoda, che interpreterà il ruolo di Lear, vedrà la partecipazione di Francesca Cairoli, Sara Cechet Woodcock, Margherita Cipriano, Giovanni Corsi, Guido D’Ascenzo, Andrea Neami, Laura Nenzi, Michele Rispoli, con la collaborazione di Giovanni Boni e le musiche originali di Paolo Rossi.

vivoda_king-learRe Lear è la storia del re di Britannia che, divenuto vecchio, decide di abdicare e dividere il proprio regno tra le sue tre figlie, in proporzione, però, all’amore che queste gli avrebbero dimostrato. Goneril e Regan gli giurano un immenso affetto mentre Cordelia si rifiuta di prender parte alla gara e si giustifica dicendo di non trovare le parole per esprimere l’amore per il padre.

Aldo Vivoda, profondo conoscitore e amante di Shakespeare, ha deciso di portare in scena un’opera leggendaria attribuendole però una connotazione diversa, una peculiarità unica: lo Studio.
Il progetto infatti è nato durante gli ateliers estivi nei quali è stato affrontato lo “studio” approfondito del testo shakespeariano cercando e analizzando le tante sfaccettature dei vari personaggi in cui realtà e finzione, saggezza e follia, torto e ragione, bene e male sono uniti in un groviglio inestricabile.

I biglietti sono disponibili presso la biglietteria del teatro.

Commenti Facebook

About the Author: