«Lo sviluppo del wifi permette quello dell’informazione». Parola di Varsavsky

Sarà Martin Varsavsky, fondatore di Fon, la prima rete wireless mondiale, uno dei relatori presenti al Museo Maxxi di Roma il 26 e 27 settembre prossimi, in occasione di TechCrunch Italy, la seconda edizione del format statunitense durante il quale otto startup selezionate si sfideranno per aggiudicarsi un duplice premio finale: un fondo di 10mila euro e un pacchetto-visibilità sui portali del gruppo dal valore di 40mila euro.

Fon è la prima rete wireless internazionale

In un’intervista rilasciata al magazine Wired, il noto imprenditore argentino ha spiegato il funzionamento delle sua startup: «Guadagniamo quando la gente che non condivide il proprio wi-fi trova una rete Fon e paga per usarla. Abbiamo poi accordi con gli operatori telefonici che offrono ai propri utenti il nostro servizio, regalando loro un po’ di banda in più che viene condivisa e così permettendogli di accedere alla nostra rete ovunque si trovino. Questo è conveniente per l’utente perché così può risparmiare sull’utilizzo dei dati via 3G o 4G». Insomma, Fon nasce come uno strumento per condividere il wi-fi e per consentire ai propri utenti l’accesso alla Rete in ogni parte del mondo.

Varsavsky ha inoltre spiegato la sua partecipazione al contest capitolino. «In questo momento ci sono diversi problemi e credo che l’unica soluzione possa arrivare dalla mano degli imprenditori». Il suo obiettivo è quello di portare Fon anche in Italia. Ma qual è secondo Varsavsky la chiave della risalita? Come nel dopoguerra in Italia, dice l’imprenditore, si sono affermate diverse nuove aziende, anche la crisi odierna potrebbe stimolare la fantasia e dar vita ad una generazione di startupper di successo. Secondo l’imprenditore fino a poco tempo fa l’Italia aveva un’idea sbagliata del wifi, non considerandolo fondamentale allo sviluppo della società dell’informazione. Ora però la mentalità sta cambiando anche in Italia e questo sarebbe un fattore positivo per l’ingresso di Fon nella nostra penisola.

Non ci resta che attendere cosa avrà da dire Varsavsky riguardo il rapporto di Fon con l’Italia e del suo ingresso nel Bel Paese. A Roma, il 26 e 27 settembre presso il Museo Maxxi.

 

Commenti Facebook
By | 2013-08-30T09:34:47+00:00 30/08/2013|Categories: Tecnologie|Tags: , , , |0 Comments

About the Author: