Lorenzo riapre i giochi!

Foto da: http://www.wikipedia.org

Marc Marquez, squalificato per non aver rispettato la pit window

A Phillip Island Lorenzo conquista 25 punti sul rivale Marquez, vincendo una gara condizionata dal flag to flag imposto dalla direzione gara per ragioni di sicurezza legate all’eccessivo degrado dei pneumatici Bridgestone. Il Gp Australiano è stato ricco di episodi che hanno visto protagonista il Team Honda, colpevole di non aver rispettato, con Marquez, la pit window obbligatoria per il cambio moto. Il leader del mondiale, dopo un consulto della commissione di gara, è stato squalificato a pochi giri dal termine, mentre occupava la seconda posizione alle spalle del battistrada Lorenzo. L’altra Honda, quella di Pedrosa, è stata penalizzata per un passaggio a velocità eccessiva nella corsia box.

Come nelle ultime prove, Jorge Lorenzo parte subito bene, raccogliendo nei primi due giri qualche decimo di vantaggio, indispensabile per gestire al meglio l’usura delle gomme e tenere a distanza di sicurezza le performanti Honda di Pedrosa e Marquez, molto veloci sul circuito australiano. Mentre Rossi lotta con Crutchlow e Bautista, il terzetto di testa si ricompone al settimo giro con Marquez a tallonare da vicino la Yamaha numero 99. Una tornata più tardi si apre il valzer dei cambi moto: il primo a fermarsi è Dani Pedrosa, seguito da Lorenzo e Marquez, che una volta rientrato in pista si tocca con Lorenzo senza gravi conseguenze, generando negli spettatori attimi di paura. A poche tornate dal termine i commissari espongono la black flag nei confronti del giovane spagnolo, che viene squalificato. Le posizioni finali non cambiano, con Lorenzo vincitore, Pedrosa in seconda piazza e Valentino Rossi sul terzo gradino del podio.

Con l’odierna vittoria, Jorge Lorenzo si porta a -18 punti da Marquez con due gare dal termine. La prossima settimana il circus del motomondiale si sposterà a Motegi, prima di tornare in Europa il 10 novembre con il gran premio di Valencia. Il finale di stagione si annuncia rovente ed infuocato.

 

Foto da: http://www.wikipedia.orghttp://www.wikipedia.org

 

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:12:09+00:00 20/10/2013|Categories: Sport|Tags: , , , , , , , |0 Comments

About the Author:

Studente di Scienze della comunicazione, 24 anni, preparatore dei portieri del San Vito al Torre e istruttore di scuola calcio CONI FIGC. Ho un passato da articolista e editorialista per TuttoUdinese.it. Ritengo che lo sport sia fatto di passioni e emozioni che vale sempre la pena raccontare.