L’Unione cola a picco contro il Pordenone

Foto da: http://www.unionetriestina2012.com/

Nulla a potuto Del Mestre contro il Pordenone

La prima domenica di dicembre vede opporsi, davanti al pubblico dello stadio Nereo Rocco, l’Unione Triestina contro il Pordenone, capolista del girone C di Serie D. Pochi i dubbi di formazione per Mister Rossito, che è costretto a fare a meno di Cadorin e Lapaine, non al meglio della condizione fisica. In avvio di gara è il Pordenone a prendere l’iniziativa, mantenendo costantemente il pallino del gioco. L’Unione si sveglia dal suo torpore al 15’ con Monti, che spreca clamorosamente un invitante cross proveniente dall’out di sinistra, strozzando l’urlo di gioia dei tifosi di casa, increduli di fronte all’errore del bomber. Il Pordenone risponde colpo su colpo e al 23’, su azione di calcio d’angolo, Niccolini spedisce alto di poco dalla porta difesa da Simone Del Mestre. Gli ospiti cercano il contropiede al 30’, ma un fallo di Wagner, sanzionato dall’arbitro Colosimo con un cartellino giallo, frena l’offensiva nero-verde. Dieci minuti più tardi Mattielig porta in vantaggio i suoi con un tapin vincente su punizione proveniente dalla destra.

L’Unione, colpita a pochi minuti dalla fine della prima frazione, non riesce a reagire nella ripresa, concedendo agli ospiti la rete del doppio vantaggio al 4’ minuto con Zubin, abile a spedire in rete il passaggio di Zanardo. Il colpo che chiude definitivamente la gara arriva all’ 8’ con lo stesso Zanardo, che da uomo assist mette i panni del goleador trafiggendo Del Mestre in uscita. Al 20’ la Triestina rimane in dieci uomini: sotto le proteste del Nereo Rocco, Wagner rimedia la seconda ammonizione per simulazione, che costringe gli alabardati a soffrire fino al 90’. Il crollo dei padroni di casa arriva con la rete di Bearzotti al 26’, che mette la parola “fine” al match. Il gol del bandiera per l’Unione arriva al 32’, ma la segnatura porta la firma di Zumbin, che insacca su calcio d’angolo il proprio estremo difensore con un autogol.

Si conclude così la fredda domenica dei ragazzi di Rossitto. Un passivo troppo pesante , che dovrà essere riscattato nella prossima gara esterna contro il Giorgione a Castelfranco Veneto.

 

Foto da: http://www.UnioneTriestina2012.comhttp://www.unionetriestina2012.com/

Commenti Facebook
By | 2017-05-21T12:11:58+00:00 01/12/2013|Categories: Sport|Tags: , , , , , |0 Comments

About the Author:

Studente di Scienze della comunicazione, 24 anni, preparatore dei portieri del San Vito al Torre e istruttore di scuola calcio CONI FIGC. Ho un passato da articolista e editorialista per TuttoUdinese.it. Ritengo che lo sport sia fatto di passioni e emozioni che vale sempre la pena raccontare.