Malika Ayane e la sua Evita al Rossetti

Mercoledì 18 gennaio alle 20.30 arriva al Politeama Rossetti il Musical più atteso “Evita” per la prima volta in assoluto nella versione tradotta in italiano; l’allestimento e la regia sono di Massimo Romeo Piparo che ne ha curato ogni dettaglio traducendo anche i testi di tutte le 27 canzoni scritte da Tim Rice, tra cui Don’t cry for me Argentina e You must love me.

Il ruolo di Evita Peron, una donna nata in povertà ma che divenne ben presto l’anima dell’Argentina finché la morte non la fermò, è stato affidato alla bellissima voce e al talento di Malika Ayane mentre il Che è interpretato da Filippo Strocchi.

Evita, il Che e tutti i vari protagonisti saranno accompagnati da un’orchestra dal vivo diretta dal M° Emanuele Friello; le scene sono curate da Teresa Caruso, i costumi da Cecilia Betona, le luci da Umile Vainieri, le coreografie da Roberto Croce e dal numeroso cast composto da una cinquantina di artisti fra attori e orchestrali; saranno presenti inoltre i giovani allievi dell’Associazione StarTs Lab che prenderanno parte alle repliche dello spettacolo.

 

Commenti Facebook

About the Author: