Marano Musica Jazz Festival 2015

Nomi di grande calibro per la prima edizione del Marano Musica Jazz Festival 2015, di scena dal 30 luglio al 1° agosto a Marano Lagunare (UD): i Trace Elements, il nuovo gruppo di Paolo Di Sabatino – affermato compositore, arrangiatore e pianista – e l’inconfondibile voce di Nicky Nicolai e l’estro creativo del sax di Stefano di Battista animeranno Piazza Vittorio Emanuele mentre l’ultima sera sarà la volta di Aura e The Power Trio al JO live Music&Restaurant, tra i promotori del festival. Il MMJF ha inoltre il patrocinio del Comune di Marano Lagunare, il supporto di Turismo FVG ed è prodotto grazie al contributo di Friulpesca, CrediFriuli, DAF, Dorigo, Palmanova Outlet Village, Officina del Carrello e Zanutta e ha la direzione artistica di Julian Borghesan e della scuola di musica The Groove Factory. Non mancheranno naturalmente cibo e vino come accompagnamento a questa prima edizione di musica e sapore grazie al progetto Fish Very Good realizzato da GAC FVG, il Gruppo di Azione Costiera della Regione FVG volto alla promozione dei prodotti ittici e vitivinicoli locali.

Il 30 luglio aprirà il Marano Musica Jazz Festival, alle 19 in Valla Marini a Marano Lagunare, con suoni e sapori in valle e musica dal vivo. In Piazza Vittorio Emanuele II dalle 21 Paolo Di Sabatino, artista a 360°, spazierà dalla musica leggera al pop e al jazz, con i Trace Elements. Per il festival maranese ha coinvolto due musicisti di primaria grandezza, leader indiscussi della scena pop, jazz e fusion internazionale: Jo Jo Mayer, uno dei batteristi più apprezzati dalla critica, e Christian Galvez, uno dei bassisti elettrici di maggior spicco soprattutto nel campo della fusion e della musica latinoamericana.

Entrambe le serate poi prevedono jazz di alto livello con Nicky Nicolai e Stefano di Battista Jazz Ensemble il 31 luglio, alle 23 durante la notte bianca. Vincitori anni fa con Che mistero è l’amore, nella categoria Gruppi al festival di Sanremo e il Premio Mia Martini, coppia sul palco e nella vita, insieme formano un connubio esplosivo di virtuosismi vocali e strumentali, accompagnati da Daniele Sorrentino al contrabbasso, Roberto Pistolesi alla batteria e Andrea Rea al piano.

Il 1 agosto ci si sposta invece al Jo Live alle 20.30 con la voce e il pianoforte di Aura, giovanissima che ha cantato con Nek, Enrico Ruggeri, Malika Ayane, Noemi e Laura Pausini. Sua la voce nel brano Acrobati, insieme a Niccolò Agliardi e Edwyn Roberts, colonna sonora della serie televisiva Braccialetti rossi.

A chiudere la rassegna alle 21 il sound groove di The Power Trio, formato da tre dei più grandi musicisti della scena jazz fusion italiana, con Giorgio Tullio alla batteria, Nicolò Cattaneo con il suo organo Hammond e il sax alto di Mauro Capitale. Un Trio potente che proporrà rivisitazioni in chiave moderna dei più importanti standars della storia dal bebop a oggi. Ingresso Libero.

Commenti Facebook
By | 2015-07-29T16:18:17+00:00 29/07/2015|Categories: Magazine|Tags: |0 Comments

About the Author:

radioincorso
La web radio degli studenti dell'Università di Trieste. Collabora anche tu!