Marco Travaglio torna al Rossetti

L’avventura teatrale di Marco Travaglio, dopo i fortunati Promemoria e Anestesia Totale, continua anche nel 2013 con un nuovo importante spettacolo dal titolo “E’ stato la mafia”, che porterà lo scrittore e giornalista a toccare le principali città della nostra penisola. Il nuovo show teatrale vede inoltre la straordinaria partecipazione dell’attrice Isabella Ferrari che affiancherà il giornalista e scrittore leggendo brani di grandi politici e intellettuali del nostro tempo, da Calamandrei a Pasolini, da Gaber a Pertini passando per Flaiano, testi sulla buona politica, quella che rifiuta ogni trattativa e compromesso con la malavita e il malaffare.

Il giornalista Marco Travaglio.

Il tour “E’ stato la mafia”  debutterà questa sera, lunedì 4 febbraio a Bologna, per toccare poi i principali teatri del nostro paese. Breve l’attesa per i tanti ammiratori del Friuli Venezia Giulia, che potranno vederlo, per l’unica tappa regionale, già mercoledì 6 febbraio, al Politeama Rossetti di Trieste, Sala Assicurazioni Generali alle 21. L’evento è co-organizzato da Azalea Promotion e Comune di Trieste – Assessorato allo Sport, in collaborazione con il Politeama Rossetti – Teatro Stabile del Friuli Venezia Giulia.

La nuova fatica di Marco Travaglio racconterà la storia della trattativa fra Stato e Mafia, avviata dallo Stato nel 1992 e proseguita fino ad oggi; una storia di patti inconfessabili, di segreti e ricatti che hanno dato vita alla Seconda Repubblica e continuano a inquinarela presunta Terza che sta per nascere con le elezioni del 2013. Com’è suo costume, il giornalista narra fatti drammatici in forma tragicomica, sottolineando gli aspetti grotteschi e ridicoli delle campagne di stampa negazioniste e giustificazioniste, scatenate da giornali e tv soprattutto dopo l’intercettazione di telefonate fra l’ex ministro Mancino, il presidente Napolitano e il suo consigliere giuridico. Le telefonate depositate dai magistrati e dunque pubbliche, anche se subito censurate dai grandi media, verranno lette e spiegate sul palco.

Per tutto il periodo pre elettorale, e quindi anche mercoledì a Trieste, Travaglio aprirà lo spettacolo con un prologo dal titolo “Votare informati. Il Parlamento è anche tuo, aiutaci a tenerlo pulito”, un riepilogo di tutti i candidati giudicati dallo stesso giornalista come “impresentabili e invotabili”. Un vademecum per orientarsi tra le liste elettorali e le carte d’identità dei nostri “rappresentanti”: la storia di quello che hanno detto e hanno fatto. Per capire quello che potranno fare.

Commenti Facebook
By | 2013-02-05T10:24:16+00:00 05/02/2013|Categories: Magazine|Tags: , , , |0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.