Maurizio Fermeglia è il nuovo Rettore dell’Università di Trieste

È ufficiale. Il professor Maurizio Fermeglia, direttore della Scuola di Dottorato in Nanotecnologie dell’Università di Trieste e docente presso il Dipartimento di Ingegneria e Architettura, è stato eletto nuovo Rettore dell’Ateneo Triestino. Al ballottaggio, il vincitore del primo turno si è imposto con il 54%. La sfidante, la professoressa Lorenza Rega, si è dovuta accontentare del 46%.

I due candidati durante il dibattito di martedì 4 giugno 2013: Lorenza Rega e Maurizio Fermeglia (foto di Serena Toffoletto)

L’affluenza. La percentuale di votanti che si sono recati alle urne è stata del 74,44% totale. Rispetto al primo turno, si registra un aumento del 3,85%. Analizzando le statistiche per ciascuna categoria, i rappresentanti degli studenti continuano ad avere la maggior percentuale, ben l’81,74%. Anche il numero di professori, rispetto al primo turno, aumenta: dal 72,42% della votazione di giovedì scorso, si passa ad un 77,62%. Chiude la graduatoria il personale tecnico ed amministrativo che, in ogni caso, aumenta anch’esso la propria percentuale: dal 67,42% passa al 70,32%.

Breve analisi. I risultati del ballottaggio sottolineano, in maniera abbastanza evidente, in che modo i voti dei candidati sconfitti al primo turno siano poi confluiti verso i due contendenti allo scrutinio finale. Guido Abbattista, più vicino alle idee di Lorenza Rega, aveva preso il 19% dei voti. Lorenza Rega, al secondo turno ha guadagnato il 18%. Il vincitore Fermeglia ha guadagnato il 9% in più, quando l’ultimo classificato, Giuseppe Battelli, e idealmente compatibile con il nuovo Rettore, aveva ricevuto l’8%. Lo scarto rispetto al primo turno è di appena un punto percentuale, ma è evidente che si siano formati due blocchi ben distinti.

Le prospettive. Maurizio Fermeglia dovrà quindi prendere le redini dell’Università di Trieste, in un clima che non è dei più sereni. Strette sono infatti le vie che dovranno essere percorse, a partire dalle risorse disponibili, dalle limitate possibilità di assunzione di nuovi docenti e dalla ricerca di nuovi investimenti. Per capire come il neo Rettore abbia intenzione di affrontare queste tematiche rimandiamo al suo programma ufficiale (qui).

Commenti Facebook
By | 2017-03-13T14:50:43+00:00 06/06/2013|Categories: Politica, Università|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author:

Simone Firmani
Ho 25 anni, una laurea specialistica in Scienze Politiche e sono giornalista pubblicista. Seguo l'evoluzione dell’informazione multimediale, ho una passione morbosa per il punk rock, un passato da cestista e un futuro ancora tutto da scrivere. Il presente? È qui, su Radioincorso.it.