Musica emergente a impatto zero

La locandina di "All we need".

Deposito Giordani, è orgoglioso di ospitare All We Need, a partire da venerdì 11 maggio alle ore 21.00, il concorso che porterà 120 band emergenti sui palchi dei migliori locali di venti città italiane. Il progetto prevede un contest online, un progetto discografico e un tour in cui suoneranno anche grandi artisti, fra cui Marta sui tubi, Bugo, Diaframma, Mariposa, Motel Connection, Joy Cut e Aucan.

All We Need è un progetto innovativo che oltre a valorizzare il nuovo panorama musicale italiano e a proporsi come momento di aggregazione giovanile, si sviluppa nel pieno rispetto dell’ambiente sposando una politica “ad impatto zero” e utilizzando materiali riciclati per la produzione dei cd.

All We Need è la riprova che aiutare i ragazzi nella conoscenza della musica e nell’acquisire “abitudine” alla frequentazione del prodotto artistico costituisca la base su cui costruire un futuro fatto di scelte consapevoli nella frequentazione delle “offerte” (dischi, concerti, programmi televisivi, etc.). Sollecitare in loro la curiosità e l’interesse, in modo da abituarli all’ascolto critico di qualunque opera musicale e stimolare la voglia di ricercare opere e artisti diversi da quelli proposti attraverso i mezzi di comunicazione di massa è la missione a cui il Deposito Giordani da dieci anni a questa parte si ispira con convinzione.
Il concorso All We Need si svolgerà sul sito internet www.radio-utopia.it, dove sarà possibile iscriversi, ascoltare e votare i gruppi.

Commenti Facebook
By | 2012-05-11T12:41:39+00:00 11/05/2012|Categories: Musica emergente|Tags: , , |0 Comments

About the Author:

Enrico Matzeu
Direttore artistico di Taglia Corti. Scrive di moda, costume, design e tv per molte testate on-line e commenta la televisione ogni sabato su Rai Tre a TvTalk.