Nuove Uscite: "Milioni" di Matteo E. Basta

Copertina del disco “Milioni”

E’ uscito il 2ottobre 2012 il nuovo EP di Matteo E. Basta, dal titolo “Milioni”. L’EP conterrà sei tacce, due nuovi singoli prodotti, arrangiati e mixati dall’amico collaboratore Andrea F, quattro brani live in studio, di cui due full band e due particolari solo acoustic versions. Il nuovo EP nasce e viene registrato tra l’Italia e la Slovenia(tra il Mushroom Studio di Enrico Berto a Frisanco-PN ed il leggendario Studio Hendrix di RTV Koper-Capodistria). Il clima europeo si respira anche tramite i  due videoclip ufficiali, diretti da uno dei più affermati video-maker e regista di corti/film cinematografici sloveni: Dejan Babosek “Babo”. Nei videoclip appaiono suggestive e straordinarie cornici del panorama mitteleuropeo, visuale che va oltre la consueta visuale e visione del turista medio. L’obiettivo è quello di abbattere a “suon di musica” i confini che sulla carta non esistono più ma rimangono purtroppo ancora, mentali, che le persone creano di luogo in luogo, aumentando ancora di più le distanze che ci dividono, spesso alienando i contatti reali a favore del virtuale. La musica ingloba molto anche il lato personale di Matteo, sempre fedelmente attaccato alla sua chitarra acustica Martin.

Le canzoni raccontano l’esigenza di far riscoprire la consapevolezza di ognuno di noi nei confronti di tutte le cose che ci circondano e di cui diamo per scontate l’esistenza e la durata nel tempo, mettendo in discussione presente, passato e futuro. Le canzoni non hanno certo la pretesa di essere nè trattati scientifici nè prese di posizione filosofica o antropologica ma semplici constatazioni della curiosità nei confronti del mondo circostante, partendo dalle piccole cose giornaliere. Constatazioni seguite da una voce potente e brillante, chicche assortite dalle chitarre acustiche Weissenborn, slide ed elettriche che, a detta di molti, presentano originalità e creatività che solo pochi cantautori moderni si possono permettere.

Commenti Facebook

About the Author: