L’avventuriero Paolo Budinich raccontato da Pietro Spirito

Giovedì 22 settembre alle 18 nella Sala Veruda di Palazzo Costanzi, Pietro Spirito condurrà l’incontro “Tanto vale che sia un’avventura. La guerra di Paolo Budinich” organizzato dalla SISSA, promotrice della mostra “L’Arcipelago delle meraviglie. Mostra a 100 anni dalla nascita di Paolo Budinich” insieme all’Immaginario Scientifico di Trieste.
Paolo Spirito, giornalista e scrittore, racconterà Paolo Budinich sommergibilista durante la Seconda Guerra Mondiale riallacciandosi alla storia del sommergibile Medusa affondato al largo di Pola il 30 gennaio 1942 con 14 uomini ancora vivi intrappolati al suo interno.
Durante l’incontro, Spirito farà scoprire alla platea il lato avventuriero di Budinich «la cui grande curiosità lo spinse a vivere gli anni di guerra come un moschettiere».
L’Arcipelago delle meraviglie. Mostra a 100 anni dalla nascita di Paolo Budinich” è visitabile fino al 25 settembre ed è stata realizzata, come detto, da SISSA e Immaginario Scientifico, con il contributo del Comune di Trieste e in collaborazione con Università degli Studi di Trieste, Centro Internazionale di Fisica Teorica “Abdus Salam” (ICTP), The World Academy of Sciences (TWAS) e Fondazione Internazionale Trieste per il Progresso e la Libertà delle Scienze (FIT).

Commenti Facebook
By | 2016-09-20T12:15:31+00:00 20/09/2016|Categories: Università|Tags: , , , , |0 Comments

About the Author: