Premiati i migliori lavori del concorso Dai-Avrai 2012

SI sono svolte martedì 3 aprile, nell’Aula Magna della Facoltà di Scienze della Formazione le premiazioni al contest Dai-Avrai 2012 “Idee per la prevenzione”.  Presenti il Professor Giuseppe Battelli, Preside della Facoltà, Mitti Cavallar, coordinatrice dell’iniziativa, Anna Illy presidente dell’Associazione Goffredode Banfield e una dei promotori dell’evento, il Professor Umberto Tirelli, presidente regionale di Anlaids, Marina Maroncelli,vicepresidente regionale di Anlaids e Chiara Valenti Omero, direttore artistico di Maremetraggio.

I lavori sono stati premiati su tre diversi livelli. A valutare l’ideazione e la progettualità dei lavori è stata una giuria interna di Facoltà che ha conferito il premio alla coppia creativa formata da Sonia Ravanello (art director) e Paola Da Cas (copywriter) per la campagna “preziosa come l’oro”, campagna di prevenzione contro i tumori orofaringei – AIRC. La motivazione: “Il progetto con un calibrato gioco visivo, tra realtà e immaginario, declina in modo brillante e positivo il valore del concetto di prevenzione, puntando l’obiettivo in parallelo sulfrutto della ricerca e le sue preziose potenzialità”.

La campagna "domenica"

Ha premiato invece l’impatto sociale la giuria dell’Associazione Onlus “Goffredo de Banfield” (per l’impatto sociale). I vincitori Fabio Dalla Venezia (art director) e Tiziano Lorenzini (copywriter) hanno proposto la campagna “domenica”, prevenzione per l’invecchiamento attivo con il volontariato – AMICI DEI MUSEI Trieste. La motivazione del riconoscimento: “Il lavoro esprime un messaggio efficacemente evocativo dei temi della prevenzione, della sensibilizzazione al volontariato ma soprattutto fa riflettere sulla possibilità di trasmettere, a qualsiasi, età valori positivi e importanti per la collettività. Celebra con competenza e gioiosità l’anno dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni, offrendo uno spunto di riflessione sulle potenzialità dell’essere anziani, mettendo in luce come i vantaggi non siano individuali ma riguardanti la società nel suo complesso”.

E infine ex – aequo per le coppie giudicate da una giuria esterna d’eccezione, costituita dai più noti esponenti di ADCI Art Directors Club Italiano a Milano per  creatività e professionalità. Le premiate sono: Deianira Zamaro (art director) e Danila Daniotti (copywriter) per la campagna “sei diventata nera?” con la motivazione: “Un approccio semplice e impattante, impaginato in modo pulito e rigoroso, che cita un elemento visivo riconoscibile della città per invitare alla prevenzione in tema di malattie cutanee da esposizione solare”, e la coppia Valentina Massarutto (art director) con Elenora Spessotto (copywriter) per la campagna “100% vera pelle” con la motivazione: “Un’idea stimolante, che fa uso di un linguaggio moderno per giocare fra i concetti di “cura” e “care” e suggerire la diagnosi precoce e la prevenzione, quando si tratta della “vera pelle” di un essere umano”.

Una delle cartoline ideate

Anche quest’anno, oltre alla realizzazione della campagna, i ragazzi si sono cimentati nella creazione di cartoline sul tema della prevenzione contro l’AIDS e più precisamente nella ricerca di termini che potessero descrivere la parola “preservativo”, ovvero l’oggetto che maggiormente rappresenta la lotta alle malattie sessualmente trasmissibili. Si tratta del Dai-Avrai 2012 “Idee per Anlaids”.

Oltre alla possibilità di dare sfogo alla fantasia, agli studenti viene offerta la possibilità di collaborare con i partner dell’evento. Chiara Valenti Omero, ad esempio, ha offerto la possibilità di partecipare attivamente alla comunicazione e all’organizzazione della prossima edizione di Maremetraggio. Anlaids, invece, offre la collaborazione con la sede Anlaids di Milano per la realizzazione di un evento che si terrà a giugno.

I lavori sono esposti al Teatro Miela di Trieste per partecipare alla mostra “Il buon lavoro premia (è la pubblicità, bellezza…)”. Potrete inoltre votare la cartolina che preferite all’indirizzo e-mail dai-avrai@libero.it nell’ambito del concorso online DAI-AVRAI 2012 “Dal Pubblico”. I lavori in concorso sono visibili all’indirizzo http://digilander.libero.it/daiavrai1/index.htm.

Commenti Facebook
By | 2017-03-13T14:51:14+00:00 05/04/2012|Categories: Cultura e spettacoli, Università|Tags: , |0 Comments

About the Author: