Presentato il programma del Jazz&Wine of Peace Festival

È stato presentato oggi il programma della XVI edizione di “Jazz&Wine of Peace Festival”, il festival che vede le stelle più brillanti del panorama jazz internazionale in concerto in teatri e cantine vinicole, per un’accoppiata vincente tra musica di altissima qualità ed enogastronomia. Cormòns si animerà così dal 24 al 27 ottobre per quattro giorni di cultura e tradizione.

Nell’edizione 2013 verrà data particolare attenzione alla scena Jazz statunitense.

Quest’anno particolare attenzione verrà data alla scena statunitense, che sarà rappresentata tra gli altri da incontestabili big quali la Mike Stern Band, in concerto venerdì 25 ottobre alle 21.30 al Teatro Comunale di Cormòns, The Fonda/Stevens Group, che si esibirà in calendario sabato 26 ottobre. Chiuderà il festival Joshua Redman Quartet, che suonerà domenica 27 ottobre alle 20 al Teatro Comunale di Cormòns. L’apertura è invece affidata agli italianissimi Quintorigo, che si esibiranno a Gorizia, al Kulturni Dom giovedì 24 ottobre alle 20.30.

Tutti i concerti, di altissima qualità, saranno proposti live non soltanto nei teatri, ma anche in locali, enoteche, cantine, per degustare fino a tardi le eccellenti tipicità del Collio italiano e sloveno, alla scoperta di vini pregiati e ottime pietanze. Spazio anche agli artisti locali, che animeranno i “Concerti aperitivo” “Round Midnight”.

Anche quest’anno il cartellone del festival si presenta ricco ed eterogeneo, e punta sulla qualità e sullo stile, sconfinando dal jazz classico all’avanguardia, in un intreccio di contaminazioni inedite. Si rinnova inoltre, per il nono anno consecutivo, la collaborazione con RAI Radio 3, che dal 2005 allo scorso anno ha trasmesso nello  spazio serale “Radio 3 Suite Jazz” circa 25 concerti di Jazz & Wine of Peace.

Un viaggio tra le note e i colori della musica jazz accompagnerà i fan del festival nei diversi momenti della giornata, accoppiandosi con sapori e spazi sempre diversi. Sarà un’abbinata perfetta tra jazz e vino, grazie alla preziosa collaborazione delle aziende appartenenti al circuito del Movimento Turismo del Vino Fvg: dall’Azienda Agricola Borgo San Daniele alla Tenuta Angoris, dalla Tenuta Villanova alla Cantina Renato Keber, dall’Azienda Agricola Gradnik all’enoteca di Cormòns. Oltre agli eventi musicali non mancheranno spazi dedicati ad altre forme d’arte, con esposizioni dedicate.

Per maggiori informazioni sul programma visitate il sito ufficiale dell’evento.

Commenti Facebook

About the Author:

Chiara Zanchetta
In testa un uragano di idee, in tasca due lauree in Comunicazione. Nella vita? Chi lo sa